- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Resta chiuso in ascensore al Comune per circa un’ora, brutta avventura per Renato Lettieri

Renato LettieriNon ho avuto paura ma da lunedì non prendo più l’ascensore“.
Brutta avventura giorni fa per il dipendente comunale Renato Lettieri (Foto) rimasto chiuso per circa un’ora all’interno dell’ascensore comunale.
Come ogni mattina, il signor Lettieri si era recato in Municipio alle 7.15, dopo aver beggiato l’ingresso, si stava recando al secondo piano della Casa comunale, dove lavora da anni nel regolamentare gli ingressi negli orari di ricevimento del primo cittadino.
Pochi secondi e l’ascensore si è bloccato tra il primo ed il secondo piano.
Improvvisamente, la cabina ha avuto un movimento ondulatorio e sussultorio. Sono stato sbattuto da una parte all’altra, facendomi sbattere la testa sotto la cabina. Mi volevano portare in ospedale ma ho rifiutato. Non ho avuto paura ma poteva capitare anche ad una donna. L’ascensore già non funzionava bene da un pò di tempo.”
A quel punto il dipendente comunale ha azionato l’allarme che ha richiamato l’attenzione del maresciallo dei vigili urbani D’Agostino che ha allertato i Vigili del Fuoco di Avellino che sono intervenuti sul posto, liberando dopo qualche minuto l’usciere Renato Lettieri dal vano ascensore. L’ascensore è stato poi oggetto di un lungo intervento tecnico di manutenzione.
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: