alpadesa
  
Flash news:   La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record

Guida in stato di ebbrezza: cambiano le disposizioni

Pubblicato in data: 27/7/2015 alle ore:08:59 • Categoria: Cronaca

etilometro-carabinieriIl Prefetto di Avellino, Carlo Sessa, ha diramato nuove disposizioni in relazione alla violazione dell’art. 186 del cds (guida in stato di ebbrezza). La giurisprudenza nella provincia di Avellino e Benevento, annulla anche in sede di appello, ordinanze di sospensione della patente di guida adottate per la violazione del citato art. 186/2 lett.b. Per evitare che ci siano ricadute pesanti economiche sulla p.a., il Prefetto ha deciso di adottare nuove disposizioni in materia di ritiro del documento finalizzato alla successiva sospensione. In breve, chi viene fermato tra un tasso di 0,8 e 1,5 grammi litro, non sarà sottoposto al ritiro della patente, gli operatori dovranno compilare solo gli atti inerente alla denuncia penale. Poi si deciderà con calma tra Tribunale e Prefettura. Una decisione incredibile, e senza precedenti. Pertanto il dirigente della Polstrada di Avellino ha chiesto ‘lumi’ al Ministero.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *