alpadesa
  
Flash news:   L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza Natale 2019, Amministrazione in campo per le luminarie in centro città

Dolore per la scomparsa di Giancarlo Cammarota, il cordoglio di Raffaele La Sala

Pubblicato in data: 6/8/2015 alle ore:16:29 • Categoria: CronacaStampa Articolo

cammarotaGiancarlo Cammarota era un uomo di scienza e di poesia, affascinato dalla misteriosa e sorprendente bellezza della natura, dalla meraviglia di paesaggi e scorci dell’anima celati dentro le cose. Nella sua mitezza covava un fuoco di entusiasmo, passione, impegno militante. Mancherà a questo nostro frettoloso presente la sua sensibilità di uomo, la sua raffinata umiltà di ricercatore, la sua responsabilità di marito, padre, amico. All’unanime ed incredulo cordoglio si accompagni anche la nostra testimonianza di affetto per un uomo colto e buono, onesto e generoso che abbiamo avuto -se pure per un breve tratto- compagno di speranze. Ci mancherà Giancarlo“. Le parole di Raffaele La Sala, ex amministratore cittadino e capolista di “Piazza Grande” alle ultime elezioni cui partecipò in qualità di candidato alla carica di consigliere comunale anche il compianto Giancarlo Cammarota.
Una tragica quanto inaspettata che ha sconvolto anche Atripalda. Nessuno si aspettava un gesto così estremo che in pochi attimi ha strappato alla vita Giancarlo, apprezzato ricercatore al Cnr di Avellino. Proprio sul luogo di lavoro, al ritorno dalle ferie, ha deciso di farla finita a soli 54 anni, lanciandosi dalle scale e lasciando un enorme vuoto nel cuore di familiari, amici e colleghi.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *