alpadesa
  
Flash news:   Incendio a Pianodardine, Sinistra Italiana Atripalda: “altra ferita per il nostro ambiente” Avellino ko in casa col Bisceglie Amarezza di Gioso Tirone alla presentazione del libro sul decennale del “Torneo Calcistico Stracittadino di Atripalda”. Foto Us Avellino, formalizzato l’accordo con Evangelista Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi

Ardolino (Acai): “Atripalda sta messa meglio di tante altre realtà”

Pubblicato in data: 11/8/2015 alle ore:17:44 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

giovanni ardolinoIl mio impegno sindacale mi porta a girare quotidianamente numerosi paesi della provincia e non solo, per tale ragione entro in contatto con problematiche più o meno gravi, che hanno lo stesso comun denominatore ovvero, l’esistenza di qualcuno che si ostina a dire che tutto va male e tutto deve cambiare.

Atripalda per la sua complessità sociale e territoriale non è immune da problemi, ma la diversità rispetto ad altri comuni sta nel fatto che oggi abbiamo un’amministrazione attenta e pronta a dare risposte. Una premessa va fatta ed è relativa al contesto socio/economico che attraversa l’Italia, i comuni hanno sempre meno risorse economiche dovuto al taglio dei fondi che il Governo effettua ogni anno, di conseguenza sempre più spesso bisogna contare solo su entrate proprie dei comuni, provenienti dalla tassazione. Inoltre si deve considerare che le risorse umane sono ridotte di numero, sempre meno impiegati, sempre meno operai, che nonostante le difficoltà garantiscono l’efficienza dell’ente. Nonostante tutto Atripalda va avanti, si nota un certo fermento in fatto di eventi, bene o male l’estate è stata animata quasi tutti i fine settimana; si nota un paese in ordine, pulito, un verde ben curato, è chiaro che anche in questo ambito la perfezione non esiste, ma l’alta percentuale di raccolta differenziata ha evitato il salasso dovuto all’aumento dei costi di smaltimento dell’indifferenziata; sul piano finanziario oggi i conti sono molto più sotto controllo di un tempo; gli eventi sportivi abbondano e diventano sempre di qualità più eccellente. Insomma, per quello che vedo in giro per l’Irpinia, posso tranquillamente affermare che Atripalda sta messa meglio di tante realtà simili per grandezza e numero di abitanti. Ma a questo punto entriamo in gioco noi cittadini che dobbiamo essere si esigenti con i nostri amministratori, ma dobbiamo esserlo anche con noi stessi, col nostro modo di essere cittadini, perché se c’è un angolo della città invasa da rifiuti, ciò accade perché qualcuno ce li ha messi in maniera illegale ed incivile; se le entrate tributarie sono minori è perché c’è la tentazione di evadere per il gusto di farlo o per arricchirsi, ecco Atripalda mi piace non solo per i meriti di chi ci amministra, ma perché i cittadini, fatta eccezione per qualche personaggio in cerca di visibilità e polemica facile, si danno da fare per migliorare il proprio stato e la città che li ospita.

Giovanni Ardolino

Presidente Nazionale ACAI

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 2,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Ardolino (Acai): “Atripalda sta messa meglio di tante altre realtà””

  1. carlo ha detto:

    Ardolino ma tu dove giri??? per convegni congressi e ristoranti che ne sai di realta’ di vita???? il sindacato in italia ormai e fallito

  2. sabrina ha detto:

    Sig. Ardolino faccia attenzione che questi amministratori che lei
    tanto decanta fanno molte promesse ma per sentito dire non le mantengono non ci rimanga male quando accadra’.

  3. Alfredo ha detto:

    Città pulita? Amministrazione attenta? Evitato il salasso della tassa sulla spazzatura? Ma tu secondo me vivi nel mondo delle favole anzi nel paese dei balocchi.
    Ma la volete finire di parlare giusto per cambiare area.
    Pare che questo signore parla ma dobbiamo vedere che cosa ha avuto in cambio?
    Sembrerebbe che gli hanno assegnato un box per il suo sindacato …

  4. Lina ha detto:

    Leggo talvolta le cose che scrive il sindacalista e trovo una rilevante differenza tra questo testo e i precedenti.
    Esistono i miracoli!

  5. Glu Glu Glu ha detto:

    Nato sindacalista. Statevene a casa che fate meno danni.

  6. Pitturiello ha detto:

    Presidente Nazionale ACAI. Mamma mia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *