alpadesa
  
Flash news:   L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza Natale 2019, Amministrazione in campo per le luminarie in centro città

“Sere d’estate”: sport, divertimento, musica lungo le strade della cittadina del Sabato

Pubblicato in data: 19/8/2015 alle ore:14:34 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

piazza-garibaldi-2Il cartellone “Sere d’estate 2015” organizzato dall’amministrazione comunale di Atripalda, con il contributo delle associazioni locali, offrirà da stasera 19 agosto una serie di interessanti eventi. Si cominicia con il” Tricàre festival” curato dal forum giovanile, oggi e domani Piazza Garibaldi e l’attigua piazzetta degli artisti ospiteranno l’esibizione di vari gruppi musicali. Saranno allestiti vari stand, da non perdere “l’angolo del perditempo” dove sarà possibile giocare in maniera incosciente e spensierata. Sabato 22 agosto torna in Piazza Umberto I, dopo il successo registrato nelle due precedenti serate, “Il paese dei balocchi”, con laboratori creativi animazione e spettacoli di burattini per i bambini dai 4 ai 10 anni. Sempre Piazza Umberto I sarà teatro nel prossimo fine settimana di una emozionante esibizione: “Jump Rope”. Atripalda ospiterà il 22 e 23 agosto le performances di Adrienn Banhegyi migliore saltatrice di corda del mondo e detentrice di due record mondiali. Spettacolare è la velocità dell’esibizione e la dimestichezza che ha con la corda, che diventa tutt’uno con il suo corpo. Domenica 23 agosto alle ore 11 in Dogana, alla presenza del Sindaco Paolo Spagnuolo, inaugurazione della mostra fotografica Storie di calcio. Venti immagini significative della vita sportiva e quotidiana di Edoardo Oliva. Un campione prematuramente scomparso che solo per sfortuna non ha militato nella massima serie del nostro campionato di calcio. Attraverso il ricordo la speranza di regalare ai più giovani un esempio certo di persona gentile, perbene e legata alle proprie origini. Per la circostanza i versi bellissimi di Gabriele De Masi, amico personale di Edoardo Oliva:

“Elegante nel moto dell’anca

a disorientare l’avversario,

funambolo nel nasconder palla,

riflessivo prima di calciare

sicuro di ben servire chi fosse

meglio messo nell’area,

appostato contro la porta;

lancio calibrato, gran gesto

di regia, che propizia il gol.

E la disperazione del portiere,

trafitto .

Applauso”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *