alpadesa
  
Flash news:   Minaccia una coppia di vicini a contrada Alvanite: 55enne di Atripalda assolto dal Giudice Ognissanti e Commemorazione dei defunti: misure anti-contagio al Cimitero di Atripalda Coronavirus, comunicato del Sindaco di Atripalda sui 31 contagiati in città: “la buona parte non presenta sintomi” Coronavirus, il contagio non si ferma: altri 4 casi ad Atripalda. In provincia sono 187 i positivi Farmer Market di Atripalda, ok alla gestione annuale Tamponi drive-in, l’Asl attiva 5 postazioni fisse in Irpinia Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 247 contagi in Irpinia La Giunta Spagnuolo approva il progetto di fattibilità tecnico economica per i lavori di ristrutturazione del campo sportivo comunale “Valleverde” in erbetta sintetica. Il sindaco: “un intervento importante” Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.994 con i morti che salgono a 221. In Campania nuovo record Coronavirus, un nuovo caso ad Atripalda e 93 in Irpinia

“Sere d’estate”: sport, divertimento, musica lungo le strade della cittadina del Sabato

Pubblicato in data: 19/8/2015 alle ore:14:34 • Categoria: Attualità

piazza-garibaldi-2Il cartellone “Sere d’estate 2015” organizzato dall’amministrazione comunale di Atripalda, con il contributo delle associazioni locali, offrirà da stasera 19 agosto una serie di interessanti eventi. Si cominicia con il” Tricàre festival” curato dal forum giovanile, oggi e domani Piazza Garibaldi e l’attigua piazzetta degli artisti ospiteranno l’esibizione di vari gruppi musicali. Saranno allestiti vari stand, da non perdere “l’angolo del perditempo” dove sarà possibile giocare in maniera incosciente e spensierata. Sabato 22 agosto torna in Piazza Umberto I, dopo il successo registrato nelle due precedenti serate, “Il paese dei balocchi”, con laboratori creativi animazione e spettacoli di burattini per i bambini dai 4 ai 10 anni. Sempre Piazza Umberto I sarà teatro nel prossimo fine settimana di una emozionante esibizione: “Jump Rope”. Atripalda ospiterà il 22 e 23 agosto le performances di Adrienn Banhegyi migliore saltatrice di corda del mondo e detentrice di due record mondiali. Spettacolare è la velocità dell’esibizione e la dimestichezza che ha con la corda, che diventa tutt’uno con il suo corpo. Domenica 23 agosto alle ore 11 in Dogana, alla presenza del Sindaco Paolo Spagnuolo, inaugurazione della mostra fotografica Storie di calcio. Venti immagini significative della vita sportiva e quotidiana di Edoardo Oliva. Un campione prematuramente scomparso che solo per sfortuna non ha militato nella massima serie del nostro campionato di calcio. Attraverso il ricordo la speranza di regalare ai più giovani un esempio certo di persona gentile, perbene e legata alle proprie origini. Per la circostanza i versi bellissimi di Gabriele De Masi, amico personale di Edoardo Oliva:

“Elegante nel moto dell’anca

a disorientare l’avversario,

funambolo nel nasconder palla,

riflessivo prima di calciare

sicuro di ben servire chi fosse

meglio messo nell’area,

appostato contro la porta;

lancio calibrato, gran gesto

di regia, che propizia il gol.

E la disperazione del portiere,

trafitto .

Applauso”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *