alpadesa
  
Flash news:   Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme” L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica

Morte di Marcello Cucciniello, i genitori in volo verso la Thailandia. Al rientro i funerali

Pubblicato in data: 15/9/2015 alle ore:07:31 • Categoria: Cronaca

cuccinielloI genitori di Marcello Cucciniello sono volati ieri in Thailandia per raggiungere la salma del figlio tragicamente morto sull’isola di Koh Samui in un incidente stradale a soli 23 anni. Il corpo del ragazzo sarà trasferito mercoledì a Bangkok e giovedì partirà in direzione Roma su un volo predisposto a tale tipo di servizio. Dalla capitale, poi l’agenzia funebre incaricata, si occuperà del trasporto ad Atripalda dove, in queste ore, si sta valutando la possibilità di realizzare una camera ardente in attesa del rito funebre che sarà celebrato giovedì o al massimo venerdì. Dato il fuso orario, cinque ore avanti, e le numerose ore di viaggio, infatti ancora non è possibile prevedere con precisione l’orario di arrivo del feretro in città. Per questo motivo si starebbe pensando alla realizzazione di una camera ardente per consentire ai tantissimi amici di porgere allo sfortunato giovane un ultimo saluto. In ogni caso, sarà la famiglia del ragazzo a dare ogni disposizioni in merito.
La Santa Messa sarà celebrata presso la Chiesa del Carmine di via Roma da Don Ranieri Picone a meno che, per motivi di capienza dato il folto numero di amici e parenti del giovane, la famiglia faccia richiesta di celebrarlo nella Chiesa Madre di Sant’Ippolisto il cui parroco, Don Enzo De Stefano, ha già assicurato piena disponibilità.
Per il padre Pasquale, caposquadra dei Vigili del Fuoco di Avellino, e la madre Assunta, nota commerciante atripaldese, sarà, dunque, un lungo e doloroso viaggio per un lutto ancora tutto da elaborare. Le ore di volo sembreranno interminabili dato che all’arrivo dovranno affrontare la più terribile delle situazioni per un genitore: trovarsi davanti la drammatica realtà di non poter più riabbracciare il proprio figlio.
A partire per primo verso l’isola in cui Marcello era in vacanza insieme all’amico Gianpaolo Capobianco, già rientrato in Italia dopo essere stato ascoltato dagli inquirenti, lo zio Giulio Urciuoli dato che il padre era impossibilitato per motivi burocratici mentre la madre si trovava all’estero in vacanza.
Intanto nei giorni scorsi, la polizia locale thailandese è riuscita a rintracciare e fermare l’uomo che, in base a quanto emerso, era alla guida del pick up che in una manovra di sorpasso in curva, ha preso in pieno la moto da cross su cui viaggiava Marcello scaraventandolo ad oltre quaranta metri di distanza. Per il ragazzo non c’è stato nulla da fare, le gravi ferite riportate non gli hanno lasciato scampo. L’uomo è ora accusato di omicidio colposo e omissione di soccorso. Dopo il tragico impatto avvenuto su una statale molto trafficata nei pressi delle cascate Namuang, infatti, il thailandese si è reso irreperibile non prestando i primi soccorsi. Inutili gli interventi dei sanitari locali e delle forze dell’ordine, per il 23enne il colpo si è rivelato fatale per cui più volte la polizia locale ha fatto appello ad eventuali testimoni oculari di farsi avanti per contribuire a chiarire l’esatta dinamica dell’incidente.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Morte di Marcello Cucciniello, i genitori in volo verso la Thailandia. Al rientro i funerali”

  1. errico ha detto:

    Ovviamente dò il mio più caloroso abbraccio ai familiari e prego per il giovane Cucciniello, che senz’altro era un bravo ragazzo, che ora Dio possa averlo in gloria, tuttavia mi risulta molto assurda la circostanza. Come è possibile che su una strada molto trafficata un qualche bolide andava ad una velocità talmente elevata da scaraventare il corpo di Marcello, con tutto il peso della moto, a più di 40 metri di distanza (che in pratica significa tutta la piazza dallo sbocco di via manfredi a poco prima di via roma dove fermano le filovie)? Mi sembra una ricostruzione estranea al ragionevole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *