alpadesa
  
Flash news:   Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata

Annullate le due neo assunzioni a Palazzo di Città: l’ufficialità arriverà questa mattina

Pubblicato in data: 17/9/2015 alle ore:06:55 • Categoria: Attualità, Comune

Comune, interno cortileAnnullate le due neo assunzioni a Palazzo di Città. L’ufficialità arriverà questa mattina all’apertura degli uffici comunali, chiusi ieri per la festività del Santo Patrono Sabino. Dunque, dopo la sospensione voluta dagli Uffici provinciali settore Lavoro e Formazione di Avellino che invitavano l’amministrazione a «non dar corso alla presa in servizio dei due lavoratori disabili in attesa dell’esito dei dovuti accertamenti d’ufficio per il rilascio del nulla osta», gli stessi uffici avrebbero deciso per l’annullamento definitivo delle procedure per le due assunzioni part time, una a tempo indeterminato e una annuale. E’ quanto trapelato, ieri, e che questa mattina sarà appurato non appena gli uffici apriranno. A recarsi, nel pomeriggio di martedì, negli uffici comunali i consiglieri Ulderico Pacia del Psi e Dimitri Musto, capogruppo di Area Popolare, con lo scopo di chiedere accesso agli atti rispetto alla comunicazione dell’Ufficio del Lavoro appena protocollata. «Siamo stati impossibilitati a visionare la documentazione poiché – spiega Musto – il responsabile del settore cui fa capo anche l’Ufficio del Personale, Paolo De Giuseppe, si era allontanato in anticipo dalla sua postazione per motivi personali urgenti ed era assente anche le segretaria Curto per cui, dato che l’incartamento era chiuso nella sua stanza non abbiamo potuto appurare l’esito della questione. Mi auguro che non ricapiti quanto accaduto con il primo documento, giunto, prima alla stampa che a noi consiglieri se dovesse ricapitare mi recherò nelle sedi opportune». Intanto, Battipaglia e Clemente, i due neo assunti sono stati invitati a lasciare Palazzo di Città fino a nuove disposizioni. Se, dunque, dovesse arrivare l’ufficialità nel giro di sole due settimane i lavoratori in questione, assunti come da obbligo di legge relativo a personale con riduzione della capacità lavorativa superiore al 45%, si ritroverebbero ad essere assunti e già licenziati. A quel punto, non è escluso che i due potrebbero decidere di adire alle vie legali aprendo un contenzioso a dir poco paradossale. «Non è corretto scegliere in base a legami di parentela e amicizia – sottolinea Pacia – avrebbero dovuto prendere in esame diversi nomi per poi scegliere gli idonei dopo aver fatto una ricognizione degli impiegati in servizio, la pubblicazione di un bando e infine un colloquio selettivo. La mia attività di controllo continuerà».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Così non va – lo spazio dedicato alla denuncia dei problemi irrisolti

Dopo la pausa estiva torna la rubrica "Così non va", lo spazio dedicato alla denuncia di piccoli e grandi problemi irrisolti Read more

Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Annullate le due neo assunzioni a Palazzo di Città: l’ufficialità arriverà questa mattina”

  1. MICHELE ha detto:

    DIMETTETEVI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  2. sabino ha detto:

    DOPO QUESTA BRUTTA VICENDA COME MINIMO L’ASS SI SAREBBE DOVUTA DIMETTERE

  3. Nappo Carmela ha detto:

    bene cosi si fa…assunzioni con concorsi è poi si prende tramite ufficio collocamento. non si fa assunzione di nascosto ok

  4. Lina ha detto:

    Cioé, undipendente si assenta, chiude l’ufficio a chiave, e nessuno ha accesso agli atti.
    Ma siamo alle comiche?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *