alpadesa
  
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Provincia, Gambacorta distribuisce le prime sei deleghe: a Vincenzo Moschella vanno i Trasporti

Pubblicato in data: 30/9/2015 alle ore:16:53 • Categoria: Politica

provinciaIl presidente della Provincia Domenico Gambacorta ha firmato i primi sei decreti per le deleghe ai consiglieri seguendo le direttive della legge Delrio che di fatto trasforma le Province in enti di secondo livello conferendo a tali incarichi un potere di collaborazione. Dopo la nomina del vicepresidente conferita ad Antonio Aurigemma di Ncd che acquisisce anche le deleghe a Bilancio, Programmazione e Politiche di coordinamento giuridico ed amministrativo del personale.
Al consigliere atripaldese di Forza Italia Vincenzo Moschella vanno i Trasporti. A Domenico Palumbo di Nuovo Centro Destra l’Urbanistica.
A Girolamo Giaquinto di Forza Italia l’Edilizia scolastica e il Patrimonio, la Pubblica Istruzione e l’Organizzazione dimensionamento istituzioni scolastiche. AGianluca Festa di Davvero la Tutela e valorizzazione dell’Ambiente, Patto dei sindaci per l’energia sostenibile, Formazione e rapporti con l’Università. A Luigi D’Angelis del Movimento per la Costituente Popolare, infine, Viabilità Est/Nord, Attività produttive, pianificazione coordinamento Stl (Sistema turistico).
Nei prossimi giorni la distribuzione degli incarichi sarà completata.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Provincia di Avellino, si vota per il rinnovo del consiglio domenica 27 novembre. Tuccia e Moschella in campo per una riconferma

Domenica 27 novembre si voterà per le nuove cariche che dovranno sedersi fra i seggi del consiglio provinciale a Palazzo Read more

Vincenzo Moschella nominato vice presidente a tempo della Provincia

Sarà un incarico di vice presidente della Provincia di Avellino a tempo. Vincenzo Moschella, consigliere comunale di minornza ad Atripalda Read more

Parte la messa in sicurezza e pulizia del fiume Sabato e del torrente Salzola

Parte la messa in sicurezza e la pulizia del fiume Sabato nel tratto di contrada Tiratore e del torrente Salzola Read more

Risanamento ambientale e depurazione corsi idrici, al via progetto della Provincia. Per Atripalda disponibili 650mila euro

Risanamento ambientale, ampliamento dei collettori fognari e realizzazione di nuovi impianti di depurazione: a Palazzo Caracciolo s’è tenuto ieri l’incontro Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *