alpadesa
  
Flash news:   Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi

L’Avellino spreca in attacco e difesa, con il Brescia non va oltre il pari. FOTO

Pubblicato in data: 17/10/2015 alle ore:13:00 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Avellino-Brescia1Anticipo di campionato senza esclusioni di colpi ieri sera al Partenio-Lombardi tra Avellino e Brescia conclusosi in un valzer di emozioni  sul 3 a 3.
Spettacolo sugli spalti con la coreografica pirotecnica della Curva Sud.
Un pari che mette  a nudo per l’ennesima volta pregi e difetti del team irpino che fatica a tirarsi fuori dalle sabbie mobili dei playout. Una difesa che balla ed un attacco che stenta a gonfiare la rete. Queste le due criticità maggiori a cui il tecnico biancoverde Tesser sarà chiamato a portare dei corettivi.
Avellino-Brescia tifosiA fine gara i numeri sono impietosi: peggior difesa del campionato con ben 15 gol subiti in 0tt0 gare disputate ed attacco che sbagliato troppo tra Tavano e Trotta che stentano a  trovare un’intesa.
Questi i tre gol dei lupi: al 3′ pt D’Angelo crossa in mezzo con che Arini in scivolata insacca. Ma il Brescia a 5 minuti dalla fine del primo tempo pareggia con Geijo.
Ad avvio di ripresa arriva il gol del vantaggio dei lupi. A firmarlo è Insigne  che al 3′  st su cross di Trotta. Poi i lupi in meno di 4 minuti incassano ben due gol: a firmare la doppietta è Kupisz. Il pareggio non tarda ad arrivare: al 19′ st Bastien recupera un pallone a centrocampo, si libera di due avversari in progressione e deposita in rete per il 3 a 3 finale.

Avellino-Brescia2TABELLINO:

Avellino (4-3-1-2): Frattali; Nica, Rea, Ligi, Visconti; D’Angelo (17’ st Bastien), Jidayi, Arini; Insigne (40’ st Zito); Trotta, Tavano (17’ st Mokulu). All.: Tesser.
Brescia (4-2-3-1): Minelli; Venuti, Caracciolo Ant., Castellini, Coly; Mazzitelli, Martinelli; Kupisz, Abate (23’ st Caracciolo And.), Embalo (12’ st Rosso); Geijo (27’ st Dall’Oglio). All.: Boscaglia.
Arbitro: Abbattistadi Molfetta
Reti: pt 3’ Arini, 40’ Geijo; st 3’ Insigne, 9’ e 13’ Kupisz, 19’Bastien.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *