alpadesa
  
Flash news:   Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto Irpiniambiente, riparato il guasto allo Stir: da stasera riprende la raccolta dell’indifferenziato Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia

Don Enzo saluta la comunità atripaldese: «quante cose belle e quanta strada fatta insieme in questi 14 anni di sacerdozio». FOTO

Pubblicato in data: 19/10/2015 alle ore:07:30 • Categoria: Attualità

Don Enzo saluta Atripalda1«Noi sacerdoti dobbiamo rivestire il nostro ministero ed essere disponibili a qualsiasi impegno pastorale che la Chiesa ci richiede come servitori. Lascio un’esperienza in cui ho avuto molto di più di quanto immaginato». Questo un passo della lunga omelia con la quale Don Enzo De Stefano ieri sera ha voluto salutare la comunità atripaldese. L’ormai ex parroco della chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire e nuovo Vicario della Diocesi di Avellino ha celebrato l’ultima messa salutando così la Città del Sabato dove ha vissuto gli ultimi 14 anni del suo ministero sacerdotale. Da oggi si appresta infatti a svolgere il delicato incarico di guida pastorale del Duomo di Avellino, come collaboratore più stretto del vescovo Francesco Marino, ruolo rimasto libero dopo l’elezione di Don Sergio Melillo a Vescovo di Ariano.
Una chiesa gremita da tanti fedeli che ieri si sono voluti stringere per dimostrare il proprio affetto a Don Enzo che ha tratteggiato una lunga riflessione sulla propria esperienza «avendo per la prima volta appuntato tra le mie mani tutto su dei foglietti per evitare i brutti scherzi che l’emozione può fare in questo momento». Ad ascoltarle le sue parole il suo vice, don Christian Sciaraffa, con i parroci don Ranieri Picone e padre Jean Claude Ndayishimiye. Assente il sindaco, in chiesa c’era il vice sindaco Luigi Tuccia con il comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello e l’assessore Mimmo Landi.
Don Enzo Saluta Atripalda5«La notizia del nuovo incarico ad Avellino – ha spiegato ai fedeli Don Enzo – l’ho vissuta con sentimenti che caratterizzano momenti come questo: paura del nuovo, dispiacere per quello che si lascia, un po’ di resistenza e oserei dire anche un po’ di ribellione interiore. Ma ben presto ho iniziato a riflettere serenamente e a cercare il senso di quanto chiamato a vivere». Un lungo discorso in cui ha riannodato i fili del suo impegno durato quasi 15 anni nella comunità atripaldese, interrogandosi anche sul compito svolto finora «quante cose belle e quanta strada fatta insieme».
Al nuovo parroco, Don Fabio Mauriello, che si insedierà il giorno 8 novembre con una cerimonia ufficiale con il vescovo Marino, ha voluto lasciare un elenco di undici “peccati”, una sorta d’eredità e testamento da cui ripartire: «tra cui quello di non essere sempre stato troppo attento agli ultimi o di essersi preso cura di coloro che hanno abbandonato la comunità. Undici punti che possono essere il punto di partenza per il nuovo anno pastorale».
Don Enzo saluta Atripalda6
Don Enzo saluta Atripalda3Don Enzo saluta Atripalda2

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
San Sabino, questa mattina Messa e Santa Manna con il vescovo Marino. Processione rinviata a domenica. Fotoservizio

Dopo il falò di piazza Umberto I il maltempo fa slittare a fine settimana anche la solenne processione in onore Read more

Il vescovo Marino al convegno sulla famiglia ad Atripalda: «la chiesa impegnata a preservare i valori forti della tradizione». FOTO

«Come chiesa siamo impegnati soprattutto a preservare i valori forti della tradizione che sono radicati sul nostro territorio correlati con Read more

Disputa aperta sul Santo Patrono Vescovo Sabino conteso da Atripalda e Canosa, ieri mattina convegno al Comune. FOTO

Disputa aperta sul Santo Patrono Vescovo Sabino, conteso da Atripalda e Canosa. Neanche il convegno ieri mattina a Palazzo di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Don Enzo saluta la comunità atripaldese: «quante cose belle e quanta strada fatta insieme in questi 14 anni di sacerdozio». FOTO”

  1. mimmo ha detto:

    intanto,un forte ringraziamento per l’opera svolta da DON ENZO,ed un affettuoso augurio per il futuro,ma consentitemi da cittadino anche una nota polemica,come sempre i nostri amministratori di maggioranza e di minoranza brillano per la loro assenza BRAVI’

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *