alpadesa
  
Flash news:   Scontro ieri nel Consiglio comunale straordinario di Atripalda: ok al riconoscimento del debito fuori bilancio di oltre un milione di euro legato ad espropri di terreni in via San Lorenzo. Foto Coronavirus, sospese le gare di basket del prossimo turno Capuano: “domani contro la Paganese vincere per salvarci” Inchiesta scuole, al via l’incidente probatorio con il Ctu nominato dal Gip per verifiche di vulnerabilità sismica sull’”Adamo” e “Masi”. Il sindaco: “attendiamo serenamente che si facciano queste ulteriori valutazioni” Furto aggravato e rapina ad Atripalda e Monteforte, i Carabinieri arrestano un 40enne Coronavirus, summit in Prefettura: tamponi anche all’ospedale “Moscati”. Spena: “niente improvvisazioni” Calcio, l’Abellinum gioca ma vince l’Olympic Sospeso il taglio del filare di pioppi di via San Lorenzo ad Atripalda dopo le polemiche e un incontro di ieri all’Utc Coronavirus, ordinanza del sindaco Spagnuolo: “quarantena per chi viene dalle zone focolaio del Nord Italia” Forza Italia, nominato il nuovo commissario provinciale di Avellino: Fulvio Martusciello subentra a Cosimo Sibilia

Alla casa di cura Santa Rita due giornate gratuite di prevenzione senologica

Pubblicato in data: 20/10/2015 alle ore:14:00 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

clinica-santa-ritaSabato 24 ottobre e sabato 14 novembre, dalle ore 9,30 alle 13,30, alla Casa di Cura Santa Rita di Atripalda si terranno le giornate gratuite di prevenzione dal titolo”Il tuo seno, sano è bello”.

L’iniziativa, già svoltasi con successo la scorsa estate, vedrà protagonisti il senologo dott. Ciro Saccone e il chirurgo plastico Carmine Michele Mele che visiteranno tutte le donne che ne faranno richiesta prenotandosi all’Accettazione della Santa Rita al numero 0825 629011; per loro una visita senologica gratuita con consulto di oncoplastica mammaria con ecografia.

Controlli periodici e regolari e diagnosi precoce sono le armi migliori a disposizione delle donne per scongiurare il cancro al seno; la chirurgia plastica, d’altro canto, può restituire sicurezza e qualità di vita a quante hanno subito interventi chirurgici demolitivi.

La prevenzione è l’arma migliore per scongiurare l’incidenza dei tumori al seno, il dialogo con il medico e l’esecuzione di esami basilari come la mammografia e l’ecografia a scadenze periodiche sono la cosa migliore che ogni donna può e deve fare per tenere sotto controllo la propria salute.

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *