alpadesa
  
Flash news:   Accorpamento temporaneo mercato del giovedì a parco Acacie, pubblicata la graduatoria degli operatori commerciali Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi

Taekwondo, 5 medaglie per gli allievi del Maestro D’Alessandro

Pubblicato in data: 22/10/2015 alle ore:14:10 • Categoria: Sport, TaekwondoStampa Articolo

taekwondo-dalessandro-ancona-1015Grande prestazione per gli atleti diretti dal Maestro Gianluca D’Alessandro che, in questo fine settimana presso il PalaRossini di Ancona hanno dato dimostrazione della grande preparazione raggiunta sia dal punto di vista fisico che mentale. I campionati Marchigiani rappresentavano la prima uscita del nuovo anno sportivo, con il quale il M° D’Alessandro avrebbe dovuto valutare la condizione fisica dei ragazzi, Capone Christian, Pilunni Erminio, Iacovelli Lorenzo, Amato Cataldo, Pilunni Pietro, Pilunni Alessandro, Carenza Raffaele, Fina Carlo.
I figther Irpini non hanno voluto invece limitarsi nella loro prestazione ed hanno risposto alla grande, conquistando rispettivamente 3 ORI E 2 BRONZI. Ovviamente riflettori puntati sulle quattro delle cinque medaglie conquistate da parte di Pilunni Erminio e Capone Christian per l’ORO e quelle di Pietro Pilunni e Raffaele Carenza per il BRONZO. I primi due appena passati nella categoria Juniores hanno dimostrato che non c’è un futuro su cui dover sperare, loro sono già il presente! Entrambi hanno effettuato una prestazione superlativa sbaragliando la concorrenza con parziali incredibili. Grande anche la prestazione delle altre due medaglie dell’ASD Accademia del Taekwondo, Carenza Raffaele che gareggiava nei -45Kg Cadetti, il quale al suo terzo incontro che lo vedeva in vantaggio fino alla fine, l’arbitro assegna un colpo da tre punti al suo avversario che, sinceramente crediamo abbia visto davvero in modo sbagliato… Collare di bronzo al collo come detto per Pietro Pilunni che affronta in semifinale un ottimo atleta Campano che dandosi battaglia fino all’ultimo secondo. Il nostro portacolori esce dal campo con un punteggio risicato ma, che comunque non gli permette la corsa verso la vetta. Presenti per la compagine Irpina del Maestro D’Alessandro c’erano: Iacovelli Lorenzo, il quale non essendo in forma a disputato la gara giusto per controllare dei GAP tecnici da colmare vista dei prossimi impegni di maggior livello. Carlo Fina -41Kg Cadetto, reduce dall’Argento conquistato ai campionati Italiani Cadetti della scorsa stagione, non ha ottenuto il risultato sperato. Carlo supera bene il primo incontro per poi uscire di scena ai quarti di finale.
Stessa sorte è toccata ad Alessandro Pilunni che, effettua il suo primo incontro ad altissimo livello e poi ai quarti perde lucidità e lascia il campo al suo avversario nettamente alla sua portata. Prestazione leggermente sottotono anche per Amato Cataldo che non riesce a trovare le distanze giuste dal primo momento ed esce anche lui di scienza senza medaglia. Tutto sommato una gara Test come già accennato dal Maestro D’Alessandro con buone prestazioni complessive, di sicuro bisogna rimettersi a lavoro e recuperare sugli errori commessi, all’orizzonte ci sono eventi importantissimi, al quale non si può mancare il podio!

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *