alpadesa
  
sabato 11 luglio 2020
Flash news:   Slitta l’assegnazione dell’edificio dell’ex Volto Santo di Atripalda Coronavirus, non si ferma la risalita dei contagi (+276) e 12 morti. In Irpinia nuovi positivi nell’alta valle del Sabato “IDEA Atripalda” chiede al Comune di Atripalda la concessione della cittadinanza onoraria a Patrick George Zaki Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi

Gli alunni del liceo “De Caprariis” in scena con I Promessi Sposi al Teatro d’Europa

Pubblicato in data: 27/10/2015 alle ore:14:58 • Categoria: Cultura

Promessi sposi locandinaSi svolgerà sabato 31 ottobre, alle ore 19,00, al Teatro d’Europa di Cesinali ( Avellino)  l’originale adattamento teatrale dei “Promessi sposi”,  atto unico, utilizzando la lingua latina nei dialoghi con la riscrittura del testo originario e introducendo musica e canzoni tratte dal repertorio musicale degli anni sessanta e settanta attraverso balli e canti dal vivo, utilizzando una lingua diversa da quella ottocentesca, ormai desueta, sostituita con una lingua viva, patrimonio dell’identità culturale dell’intera Europa.

Una rivisitazione quanto mai originale e inedita di una delle opere letterarie più conosciute ed amate con la partecipazione degli alunni della III C del Liceo Scientifico “V. De Caprariis” di Atripalda, coordinate dalla docente e regista  professoressa Daniela Planeta.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Il liceo scientifico atripaldese premiato al Giffoni Film Festival

Nell’ambito del Giffoni Film Festival, Giffoni Experience organizza il concorso MyGiffoni, dedicato ai prodotti audiovisivi realizzati dagli studenti in collaborazione Read more

Gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a “Pane Quotidiano” su Rai 3. FOTO

Il 9 febbraio scorso il Liceo De Caprariis di Atripalda ha partecipato alla trasmissione Pane Quotidiano sulla rete RAI 3, Read more

Al via al Liceo De Caprariis la campagna di sensibilizzazione all’uso del defibrillatore

E’ partita la campagna di sensibilizzazione, presso il Liceo Statale “De Caprariis” di Atripalda, per l’utilizzo del defibrillatore e sulle Read more

Liceo “De Caprariis” a lezione di legalità con Libera Atripalda e “Cambia-menti”. FOTO

Anche per l’associazione Libera, associazioni, nomi e numeri contro le mafie e per l’associazione Cambia-Menti quest’anno sta per volgere al Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Gli alunni del liceo “De Caprariis” in scena con I Promessi Sposi al Teatro d’Europa”

  1. Lello Barbarisi ha detto:

    Ho avuto modo di vederlo questo spettacolo insieme al Sindaco ed all’assessore Landi. Allora non ho avuto modo di dire nulla ma lo faccio qui ed ora. E’ un lavoro davvero molto bene architettato, curato nei minimi particolari, un musical che sfiora la perfezione se si tiene conto che a rappresentarlo sono dei ragazzi probabilmente alla loro prima esperienza. Poi la recitazione in lingua d’epoca.
    Vale certamente la pena di andarlo a vedere. Chi non lo farà sicuramente si perderà qualcosa di bello ed interessante.
    Complimenti ai ragazzi e a chi li ha diretti.
    Ed alla preside Berardino che non perde mai alcuna occasione per motivarli. Non sarà un caso se il nostro Liceo è tra le eccellenze d’Irpinia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *