alpadesa
  
Flash news:   Il Comune di Atripalda torna a soccombere dinanzi al Giudice di Pace di Avellino, l’avvocato Aquino: «L’autovelox va posto in lockdown» Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno Ciclismo, presentata la formazione A.S. “Civitas-Profumeria Lucia“ per la stagione agonistica 2020 Bando di gara per la progettazione definitiva ed esecutiva per i lavori di adeguamento sismico alla scuola dell’Infanzia “Nicola Adamo” di Atripalda Playoff: l’Avellino ci sarà Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Polemiche movida avellinese, don Fabio si rivolge agli assenti: “grazie per essere giovani di senso” Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Movida ad Avellino, “IDEA Atripalda“ contro il sindaco Gianluca Festa: “chieda scusa e si dimetta”

Tumore al Seno, domenica giornata di prevenzione Amdos: visite gratuite all’Asl

Pubblicato in data: 4/11/2015 alle ore:10:34 • Categoria: Attualità

Locandina vis senologicaL’Associazione Pro Loco Atripaldese, informa tutta la cittadinanza che Domenica 8 Novembre 2015, in collaborazione con l’A.m.d.o.s, Associazione Meridionale Donne Operate al Seno e l’ASL di Avellino, si terrà la III° Campagna di Prevenzione del Tumore al Seno, e si effettueranno visite senologiche, dermatologiche, nutrizionistiche, ginecologiche e pap-test gratuite presso il distretto sanitario di Atripalda situato in Via Manfredi. I controlli saranno effettuati dal Dott. Carlo Iannace, Chirurgo Coordinatore del Centro Multidisciplinare di Senologia dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino; dal Dott. Danilo Palmieri, Medico Chirurgo;dal Dott.Giulio Ruggiero, Specialista in radiodiagnostica che effettuerà mammografie ed ecografie con il supporto del tecnico Rosanna Cappelletti; dalla Dott.ssa Luciana Casarella Specialista in Ginecologia ed Ostetricia presso l’ASL di Atripalda; dalla Dott.ssa Lucia M.Parziale Specialista in ginecologia ed ostetricia; dalla Dott.ssa Maria A. Baldassarre, specialista in Dermatologia e dalla Dott.ssa Laura Melzini, Nutrizionista. Un ringraziamento speciale al Commissario straordinario dell’ASL di Avellino Dott. Mario Nicola Vittorio Ferrante per aver messo a disposizione la struttura di Atripalda, grazie anche alla disponibilità della Responsabile Dott.ssa Annamaria Strollo. Le visite seguiranno un ordine di arrivo che inizierà a partire dalle ore 15:00, pertanto sarà necessario munirsi di carta d’identità e del codice fiscale. Inoltre, si consiglia di presentare eventuali accertamenti (mammografia, ecografia mammaria, analisi del sangue, ecc.) qualora se ne sia in possesso. L’Associazione Pro Loco Atripaldese invita tutta la popolazione e in particolar modo le donne a controllare la propria salute.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca

Cordoglio in città per la scomparsa di Arturo Roca. L'ex dipendente comunale, 70 anni, in pensione da diverso tempo, è Read more

Abellinum, il senatore Grassi: “Più fondi alla Cultura”. Antonacci: “Faremo la nostra parte fino in fondo”

«Scarsità di fondi e difficoltà ad individuare le persone giuste cui affidare il rilancio e la cura dei beni archeologici: Read more

“Atripalda, cinema sotto le stelle” in Piazzetta degli Artisti da giovedì sera

L’organizzazione della rassegna  cinematografica farà da sfondo e da intrattenimento all’estate atripaldese, da luglio ad agosto. In particolare il Comune Read more

Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *