alpadesa
  
Flash news:   Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto

Volley: Atripalda non sa più vincere, Casa Giove vince 3 a 1

Pubblicato in data: 9/11/2015 alle ore:14:29 • Categoria: Pallavolo, Sport

Atripalda - CasagioveDopo la buona prova di Coppa Campania, Atripalda compie un altro passo indietro in campionato. Brutta sconfitta, sul campo casalingo di Cesinali, per gli atleti atripaldesi che non riescono a reagire alle difficoltà ed escono a testa bassa contro i casertani che non apparsi irresistibili. La concentrazione e i cali di tensione ancora una volta giocano un brutto scherzo alla squadra di Matarazzo che non riesce a svoltare. Molti gli errori sia in battuta che nei fondamentali. Nel primo e secondo set Atripalda riesce a perdere un set in cui è stata sempre avanti, anche con un margine di 5 punti,  ma nella fase decisiva Casa Giove non molla e sfrutta gli errori grossolani dei padroni di casa e chiude con i parziali 25 – 22, 25-23. Nel terzo set, sempre equilibrato e punto a punto i biancoverdi hanno uno scatto di orgoglio e riescono a chiudere il set con il punteggio di 25-23 allungando la partita. Nel quarto set ti aspetti un’Atripalda pronta a ribaltare il risultato ed invece dopo pochi minuti gli ospiti sono già avanti 7 a 2 grazie agli errori dei ragazzi di Matarazzo. I biancoverdi cercano una reazione ma sbagliano troppo, soprattutto in battuta e Casa Giove vince la gara con il parziale di 25 a 17. Eloquente è l’ultimo punto conquistato dagli ospiti con una battuta finita fuori da parte di Atripalda. Per Matarazzo una brutta sconfitta che purtroppo lascia la squadra nei bassifondi della classifica e sabato prossimo il difficile impegno esterno contro il Marcianise, fino ad ora a punteggio pieno in testa alla classifica.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *