alpadesa
  
Flash news:   Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia Lavori alla Biblioteca comunale e contrada Fellitto, si ampliano i cantieri ad Atripalda. Foto Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto

Controlli ai possessori d’armi, denunciate 9 persone

Pubblicato in data: 3/12/2015 alle ore:14:56 • Categoria: Cronaca

polizia-ai-seggi2In seguito all’entrata in vigore del provvedimento che ha stabilito per i detentori di armi l’obbligo di produrre il certificato medico previsto dalle norme del TULPS, la Divisione di Polizia Amministrativa della Questura ha espletato un’intensa attività, finalizzata a verificare l’ottemperanza di tale obbligo. Sin dai mesi scorsi, i poliziotti hanno avviato l’attività di notifica ai possessori per accertare la consegna, da parte degli stessi, la prescritta certificazione medica senza la quale, come noto, automaticamente scatta l’emissione del provvedimento prefettizio di inibizione alla detenzione di armi e munizioni.
Rispetto alle 80 diffide inoltrate a carico di detentori di armi, la maggior parte ha provveduto a regolarizzare la propria posizione anche se il controllo nei confronti di migliaia di detentori di armi presenti sul territorio, sta portando ad ulteriori risultati in quanto non tutti posseggono i requisiti psico-fisici richiesti dalla normativa vigente. La procedura di verifica, tutt’ora ancora in corso ha consentito di deferire alla Procura della Repubblica di Avellino 7 persone, in quanto, le stesse, nel “tentativo” di eludere l’adempimento previsto avevano spostato le armi detenute in luoghi diversi da quelli comunicati all’Autorità di Pubblica Sicurezza nonché di denunciare in stato di libertà altre 2 persone perché responsabili del reato di omessa custodia di armi.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Blitz anti assenteismo della polizia all’ASL di Avellino, 21 dipendenti indagati

La Polizia di Stato, nell'ambito dell'Operazione "BADGE MALATI", sta eseguendo la misura cautelare interdittiva della sospensione dall'esercizio del pubblico servizio Read more

Buste paga gonfiate al Comune, nuovo blitz della Polizia: sospesi tre dipendenti

Gli Agenti della Squadra Mobile della Questura di Avellino, nella mattinata odierna, hanno dato esecuzione ai provvedimenti della misura cautelare Read more

“Sicuri ad ogni età”, la nuova campagna antitruffa della Polizia di Stato

E’ stata presentata stamani ad “Uno Mattina” la campagna di sensibilizzazione e prevenzione “ Sicuri ad ogni età”. L’iniziativa è Read more

Coppia di ladri in trasferta con pullman, presi dalla Polizia in un negozio di via Roma

Sono arrivati da Napoli su un pullman di linea e hanno messo a segno una serie di colpi in alcuni Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *