alpadesa
  
Flash news:   Fontana, strade, tomba funeraria romana nel degrado ad Atripalda: scatta la denuncia sui social. Foto Coronavirus, nuovo positivo in Irpinia: è di Contrada Coronavirus, calano i morti (+70) e aumentano i guariti (+3.503) ma i contagi restano +593 Screening sierologico ad Ariano: sono 60 i positivi al tampone Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno “Rossi-Doria, il riformatore che amava l’Irpinia”, il ricordo di Luigi Caputo del grande meridionalista Ciclismo, l’A.S.Civitas presenta il veterano Michele Venezia

Spacciava droga negli anni ’90: libertà vigilata revocata per pluripregiudicato atripaldese

Pubblicato in data: 10/12/2015 alle ore:09:33 • Categoria: Cronaca

martellotribunaleIn data odierna il Magistrato di Sorveglianza di Avellino ha revocato la misura di sicurezza della libertà vigilata a F.R. 60enne della provincia, ma da tempo residente nella cittadina del Sabato.

Il pluripregiudicato – condannato negli anni ’90 per associazione per delinquere finalizzata allo spaccio di cocaina nell’ambito dell’operazione denominata “Ice cocaine” – dopo anni di carcere e diverse vicissitudini giudiziarie, era stato sottoposto, nel 2010, alla misura di sicurezza della casa lavoro cui si era sottratto rendendosi latitante.

Dopo alcuni mesi di latitanza F.R. venne tratto in arresto a Napoli dove fu trovato in possesso di documenti falsi.

Dopo un ulteriore periodo di detenzione, fu sottoposto nuovamente alla misura di sicurezza della casa lavoro, poi sostituita con la libertà vigilata.

A seguito di richiesta di revoca, il magistrato di sorveglianza di Avellino ha accolto in pieno la tesi difensiva di F.R., assistito dall’avv. Mauro Alvino, ed ha revocato la misura di sicurezza della libertà vigilata emessa nei confronti del sessantenne atripaldese che, dopo circa 20 anni trascorsi tra carceri, case di lavoro e misure restrittive  torna in libertà.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *