alpadesa
  
Flash news:   Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza Natale 2019, Amministrazione in campo per le luminarie in centro città Via Melfi ad Atripalda chiude al traffico per un mese a causa di lavori urgenti sulle facciate laterali di Palazzo Del Gaudio Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” incalza il sindaco sul Distretto Asl di Atripalda a rischio smobilitazione

Tesser: «A Cesena per vincere»

Pubblicato in data: 23/12/2015 alle ore:12:25 • Categoria: Avellino CalcioStampa Articolo

Tesser«E’ stata una bella partita. Loro sono una squadra forte ma noi abbiamo fatto il nostro dovere. Abbiamo fatto il possibile per concedere poche ripartenza. Siamo stati bravi a segnare subito e a continuare a giocare con lo stesso piglio. Abbiamo vinto con merito. Sono contento di quello che hanno fatto i miei ragazzi. Abbiamo dimostrato di stare bene e di essere compatti. E’ questo l’aspetto più bello. Fame e voglia la stiamo dimostrando». Questo il commento di Tesser a fine gara. «Noi non ci esaltiamo. Siamo consapevoli che il calcio è fatto di momenti. Dobbiamo pensare partita dopo partita e non far nessun proclama. Prendiamo qualche gol in meno perché siamo più compatti, si lavora di più per gli attaccanti e siamo più solidi. Affrontiamo gli avversari più alti mentre prima li aspettavamo troppo».
Sul calciomercato preferisce non parlare«Di mercato si parlerà a gennaio. Ho un gruppo di ragazzi che deve lavorare. La società sa quello che deve fare e se serve qualcuno. Ho grande rispetto dei miei».
L’allenatore biancoverde ha già lo sguardo proiettato alla prossima gara: «Non voglio battere il record di quattro vittorie, io voglio andare a Cesena per fare una buona partita e ottenere il massimo risultato possibile. Questa è la volontà. Sappiamo che troveremo una grande squadra. Servirà una partita di grande carattere».
Cosa è cambiato dopo Trapani: «Siamo rimasti sereni e abbiamo pensato solo a lavorare. Non ci sono mai stati problemi di spogliatoio e problemi. Abbiamo solo lavorato. Nessun giocatore va in campo per fare male. Non so cosa sia scattato nella squadra ma per quanto mi riguarda nel momento difficile abbiamo raccolto meno di quello che avremmo meritato. E’ un momento favorevole, sfruttiamolo il più possibile. Trovare una compattezza di squadra aiuta molto. Nella testa dei giocatori è sicuramente scattato qualcosa».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *