alpadesa
  
Flash news:   L’associazione ACIPeA alla ribalta degli appuntamenti estivi Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, domani messe in piazza Umberto I ad Atripalda con il vescovo Aiello Lavori a singhiozzo nel fiume Sabato, la protesta dell’ex sindaco Andrea De Vinco: «vanno finiti al più presto perché il corso d’acqua rappresenta l’immagine e la storia della città» Furti ad Atripalda, l’ex consigliere Luigi Caputo (Prc) attacca: “Ladri di biciclette e ladri di futuro. Amministrazione assente, evanescente e impalpabile” Us Avellino, Salvatore di Somma e Piero Braglia alla guida del nuovo progetto tecnico Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“ Prevenire i furti nelle abitazioni: i consigli dei Carabinieri del Comando provinciale di Avellino US Avellino, ecco il settore giovanile dei lupi

Elfo per un giorno: consegnati i 600 giocattoli raccolti dai bambini tra le famiglie disagiate di Atripalda, Carcere di Bellizzi e Arienzo, Caritas Diocesana di Scampia e Casa Famiglia

Pubblicato in data: 9/1/2016 alle ore:16:56 • Categoria: Sociale

Elfo per un giorno 2015, ScampiaAnche per quest’anno si sono chiusi i lavori di distribuzione di Elfo per un giorno.

I circa 600 doni raccolti sono stati portati alle famiglie meno abbienti del Comune di Atripalda, è stata rinnovata la consegna alla Casa Circondariale di Bellizzi per i figli dei detenuti.

Abbiamo bissato la consegna alla Caritas Diocesana di Scampia che ringraziamo con affetto profondo  per aver inserito nel giorno dell’Epifania i nostri giocattoli nell’ambito di un progetto di distribuzione di doni e calze a domicilio nelle Vele e negli isolati più disagiati di Secondigliano.

Elfo per un giorno 2015, carcere di ArienzoQuest’anno siamo anche riusciti a soddisfare la richiesta pervenutaci dalla Casa Circondariale di Arienzo e dalla Casa Famiglia Nicodemo di Pianodardine.

Siamo rammaricati per non essere riusciti a soddisfare molte richieste pervenuteci, ma siamo certi che l’anno prossimo riusciremo ad essere ancora più ampiamente i tramiti di questo enorme atto d’amore che le famiglie Atripaldesi attuano verso il prossimo. 

Lia Gialanella, Antonio Alvino e lo staff di “ELFO PER UN GIORNO”

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Elfo per un giorno: consegnati i 600 giocattoli raccolti dai bambini tra le famiglie disagiate di Atripalda, Carcere di Bellizzi e Arienzo, Caritas Diocesana di Scampia e Casa Famiglia”

  1. Carmine ha detto:

    Iniziativa che Vi rendere onore … Complimenti !!!

  2. mirko ha detto:

    ottima iniziativa un plauso agli organizzatori,manifestazione che danno lustro e prestigio alla nostra comunità,e sopperiscono anche ad assenze che altri per ruoli e competenze dovrebbero fare, comunque grazie per la vostra bella manifestazione.

  3. Nappo Carmela ha detto:

    bene ottimo lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *