alpadesa
  
Flash news:   Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone

L’Atripalda Volleyball apre l’anno con una vittoria, a Mondragone 3 a 1 al Volalto Cellole

Pubblicato in data: 11/1/2016 alle ore:09:53 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

cellole - atripaldaL’Atripalda Volleyball non sbaglia e conquista tre punti importantissimi nella trasferta di Cellole. La squadra di Matarazzo ora può guardare con fiducia la classifica e pensare alla prossima gara interna contro il Vesuvio Oplonti. Trasferta che si è resa ancor più complicata del previsto a causa dell’improvviso cambio di campo che ha costretto le due squadre a trasferirsi a Mondragone per giocare la gara. Infatti la palestra di Cellole a causa della condensa che si è creata a terra e rendeva scivoloso il tappetto di essa e quindi pericolosa per i giocatori. Come da regolamento la società di casa è riuscita a trovare un’altra palestra disponibile nell’arco di tempo necessario. Il match è iniziato a Mondragone, nella palestra della scuola elementare. Da un punto di vista tecnico invece la gara ha visto Atripalda riuscire a portare a casa i tre punti con merito e grazie anche ad un bel recupero nel quarto set che ha scongiurato il tie – break. Matarazzo ha iniziato facendo esordire dal primo set il giovane Marco Famoso schierandolo di banda al posto di Calero. Per il resto squadra confermata con Matarazzo e D’urso a formare la diagonale d’attacco, Mazza e De Falco al centro, De Palma banda e Marra libero. L’avvio è dalla parte dei biancoverdi che riescono a creare già un discreto margine tra loro e gli avversari. Poi qualche errore di troppo fa si che Cellole si rifaccia sotto ma l’Atripalda Volleyball fa suo il set con l punteggio di 25 a 22. Nel secondo set si lotta punto a punto. Gli atripaldesi iniziano a sbagliare e i padroni di casa riescono a restare in gara e in qualche caso galvanizzandosi. Ma poi è il capitano Matarazzo a fare la differenza e a condurre i suoi alla conquista del set con il punteggio di 30 a 28. Nel terzo set invece i biancoverdi soffrono e non riescono a chiudere la gara, lasciando spazio agli avversari che approfittano della pausa atripaldese e s’impongono per 25 a 21. Il quarto set è un continuo alternarsi della gara che vede il Volalto scappare via e Atripalda rimontare fino a quando non entra Calero che fa la differenza e guida i suoi verso la vittoria con il punteggio di 25 a 21. Per Atripalda una vittoria importante che la porta a -5 dal secondo posto e a -3 dal terzo posto. Ma non c’è neanche il tempo di riposare che sabato prossima arriva il Vesuvio Oplonti per un’altra sfida difficile per i ragazzi in maglia biancoverde.

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *