alpadesa
  
Flash news:   A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto Natale 2019, aggiudicata la gara per le luminarie installate dal Comune ma i commercianti restano divisi. L’assessore Musto:«Uno sforzo non da poco per l’Amministrazione» Progetto “risanamento ambientale dei corpi iderici superficiali delle aree interne”, riunione all’Utc per gli interventi a contrada Fellitto e piazza Sparavigna Bando di vendita del Centro Servizi alle Pmi di Atripalda: lunedì la pubblicazione con prezzo a base d’asta di 2.715.000 euro. Gara il 20 dicembre Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni

Volley, Atripalda non si ferma più: vittoria e secondo posto in classifica

Pubblicato in data: 25/1/2016 alle ore:18:09 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

casagiove - atripaldaAtripalda sa solo vincere. A Casagiove è stato un dominio incontrastato per la squadra allenata da Alberto Matarazzo che ha liquidato la pratica in meno di novanta minuti. Un’altra squadra quella vista ieri sera in terra casertana rispetto alla partita d’andata. Merito del mister atripaldese che è stato capace di plasmare una squadra a sua immagine e somiglianza, che si è rimboccato le maniche dopo le prime giornate e solo con il duro lavoro in palestra è riuscito a cambiare le sorti di un campionato che stava diventando difficile. Lampanti i miglioramenti sia dei singoli che di squadra. Sono scomparse le pause che si concedevano gli atleti ed ora è davvero bello vedere la sintonia che c’è tra i ragazzi in campo. Quella di ieri sera è stata una squadra ben concentrata e sempre in partita non esitando a sferrare il colpo decisivo nei momenti chiave della gara. Un gruppo che ieri ha fatto la differenza che ha visto in De Palma devastante in battuta, in Alessandro Matarazzo un regista capace di far venire il mal di testa agli avversari e un Famoso in continua crescita da tre partite a questa parte. Ma il vero punto importante è il gruppo che è unito e non molla mai. Ieri è stata partita vera solo nei primi due set molto equilibrati e che ha visto i biancoverdi avere la meglio con i punteggi di 25 a 21 e 25 a 22. Nel terzo set invece De Palma con la battuta ha letteralmente spaccato la partita sfoderando aces su aces e facendo chiudere il set sul 25 a 17. Ora la squadra biancoverde sale al secondo posto solitario scavalcando in un sol colpo Nola e appunto Casagiove con 25 punti e nella prossima partita ospiterà la capolista Marcianise che fino ad ora ha vinto tutte le gare. Ma ora per Atripalda è tempo di concentrarsi sulla Coppa Campania che nel prossimo week-end sbarcherà nella cittadina del sabato. Intanto giunge un’altra bella notizia per la società atripaldese che vede nelle convocazioni per la selezione regionali un suo atleta. Si tratta del giovanissimo Roberto Luciano.

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *