alpadesa
  
domenica 18 agosto 2019
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Il liceo Virgilio Marone di Avellino presenta la nuova palestra con l’Open Day di sabato 30 gennaio

Pubblicato in data: 29/1/2016 alle ore:09:45 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Palestra - interno1Torna l’Open Day sabato pomeriggio 30 gennaio 2016 al Liceo Statale “Publio Virgilio Marone” di Avellino.
Dopo il successo del primo appuntamento, anche la Seconda Edizione si svolgerà presso la sede centrale in via Tuoro Cappuccini, n.75 ad Avellino, dalle ore 16 alle ore 19. Sarà l’occasione per presentare a genitori e alunni la palestra di cui la scuola si è dotata, realizzata con fondi europei per lo sviluppo regionale adeguando un ex capannone industriale.
L’impianto sportivo sarà in grado di ospitare tutte le attività e tipologie di competizioni. E’ dotata di pavimentazione in parquet, impianto di riscaldamento a pavimento, annessi spogliatoi per gli atleti con bagni e docce.
«In questo secondo incontro verrà illustrato il Piano triennale dell’offerta formativa (PTOF) in cui sono stati inseriti vari scenari didattici innovativi da attuare nel prossimo triennio. Inoltre sarà l’occasione di presentare ai genitori la palestra di cui la scuola si è dotata utilizzando i fondi europei FESR Asse II – Obiettivo C di cui è prossima l’inaugurazione» dichiara la Dirigente Scolastica Paola Santulli.
Lo spirito innovativo è il filo conduttore che lega i due appuntamenti e le molteplici attività che durante l’Open Day saranno rappresentate dagli alunni sotto la direzione dei docenti e del personale scolastico.
Attraverso uno strutturato percorso tematico, i docenti e gli alunni del Liceo offriranno una panoramica delle tante attività didattiche, curricolari ed extra, e dei numerosi progetti ed iniziative che contraddistinguono l’attività della scuola avellinese.
Ricca infatti è l’Offerta Formativa dell’Istituto avellinese:
– Sportello di ascolto C.I.C.
– Scambi di classe con paesi dell’U.E.
– Attività formative finanziate dai Fondi Europei
– Mobilità internazionale
– Certificazioni internazionali: Cambridge, Delf
– Eipass
– Corsi di recupero e di potenziamento per le prove nazionali
– Partecipazione ad attività sportive su territorio nazionale
– Partecipazione ad eventi culturali e concorsi
– Metodologia Clil
– Alternanza scuola-lavoro.

Questi i partners dell’istituto: Comune di Avellino, Provincia di Avellino, Università Federico II di Napoli, Università degli Studi di Salerno, Unicef, Formez, Asl AV, Bimed – Biennale delle Arti e delle Scienze del Mediterraneo, Reti di Scuole, Libera Avellino e La Casa sulla Roccia.
Scuola Virgilio Marone - ingresso

La nostra storia: la nascita del liceo Publio Virgilio Marone
Dedicato al celebre poeta mantovano, il liceo nasce nell’anno scolastico 2007/2008, in continuità con la tradizione pedagogico-umanistica dello storico Istituto “P. Emilio Imbriani”, già istituito nel 1866, come Scuola Magistrale Femminile in cui venivano formate le insegnanti che avrebbero educato, con competenza e non senza difficoltà, i cittadini dell’Italia Unita.
La scuola ebbe un riconoscimento statale grazie a Francesco De Sanctis che, nel 1875, avviò la pratica per renderla parificata. Il decreto di pareggiamento arrivò il 19 giugno 1883, ma solo dal 1° ottobre 1885, con R. Decreto divenne Scuola Normale Femminile Governativa.
Con la Riforma Gentile nel 1923 divenne R. Istituto Magistrale “P.E. Imbriani” con possibilità di iscrizione anche per i maschi.
Negli anni ’80 e ’90 furono richiesti e messi in atto con successo gli indirizzi sperimentali del Linguistico, del liceo Socio-Psico-Pedagogico, dello Scientifico –Tecnologico, del liceo Classico e del liceo delle Scienze Sociali.
Grazie alla validità della proposta educativa, è diventato nel corso degli anni uno degli Istituti più frequentati della nostra Città, tanto da rendere necessaria una divisione che ha reso possibile, come dicevamo, la nascita del Liceo “Publio Virgilio Marone”,venuto a configurarsi a seguito dell’attuale Riforma (D.L. n. 89 del 15/03/10), in Liceo delle Scienze Umane, Liceo Economico-Sociale e Liceo Classico.
L’intitolazione a Publio Virgilio Marone non è una scelta casuale, ma evidenzia l’ispirazione umanistica dell’Istituto e individua il poeta latino quale riferimento aulico della cultura italica e come autorevole fonte di notizie antichissime su diverse località irpine (la Valle d’Ansanto e la ‘pomifera Abella’). Il rispetto di una tradizione scolastica e le poetiche citazioni di luoghi irpini altro non sono che un’affermazione programmatica: la cultura, in generale, e l’esperienza didattica, in particolare, sono anche momenti di conoscenza, di identità e di valorizzazione del territorio. Punto di forza dei percorsi didattici è sempre stata la centralità della persona nella globalità delle sue esigenze. Non a caso, fin dall’A.S. 2010/2011, la scuola è stata proclamata Ambasciatrice dell’UNICEF e insignita del titolo di Scuola Amica dei bambini e dei ragazzi. In questi anni, infatti, l’azione educativa proposta dal Virgilio si è posta in piena sintonia con i principi fondamentali della Convenzione dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza che prevedono l’ascolto attento dei bisogni formativi del minore, il rispetto dei temi dell’inclusione, della non discriminazione e delle pari opportunità attraverso uno stretto contatto con le problematiche del territorio, mostrandosi aperta alle istanze della società attraverso la crescita e l’ampliamento dei suoi percorsi formativi.
Palestra - esterno1

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 1,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *