alpadesa
  
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Tre tentati furti ad attività commerciali in città, cresce la paura. FOTO

Pubblicato in data: 31/1/2016 alle ore:07:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Furto gioielleria via Fiume1Tre tentati furti ad attività commerciali in città in pochi giorni fanno crescere la paura tra i residenti. Non sembra arrestarsi infatti l’escalation di violenza che da un po’ di tempo si è abbattuta sulla cittadina del Sabato. Gli ultimi in ordine di tempo sono ai danni di due gioiellerie e di un negozio di materiale elettrico.
Intorno alle quattro di ieri mattina, cinque malviventi, a bordo di una Golf di colore grigio scuro, hanno dapprima tentato di forzare la serranda della gioielleria Saporoso di Sabino Saporoso, ubicata al civico 15 di via Fiume, a pochi passi da piazza Umberto, muniti di un grosso piede di porco e di altri annessi atti allo scasso. Furto gioielleria via Fiume3Non riuscendo però ad entrare nell’esercizio commerciale munito di vetrate antifurto, hanno deciso di accedervi lateralmente, cercando di penetrarvi attraverso un negozio di elettronica ubicato accanto alla gioielleria, al civico n.16.
Tentato Furto Dca via FiumeHanno così letteralmente piegato la saracinesca della “Dca di Aniello De Cesare”. I ladri quasi certamente, secondo i Carabinieri della locale stazione che indagano sugli episodi, non volevano sottrarre materiale elettrico, ma bensì crearsi un varco, attraverso un buco nella parete interna per poter così penetrare nella gioielleria situata al fianco dell’esercizio. A far saltare il piano fortunatamente il rumore provocato dalla rottura della saracinesca e il suono del sistema d’allarme ha risvegliato dal sonno un residente che ha immediatamente lanciato l’allarme. Così i Carabinieri che sono giunti immediatamente sul posto. Alla vista degli uomini della Benemerita i ladri si sono dileguati a forte velocità, a bordo della Golf, lungo via Gramsci per svanire poi nel nulla. Le ricerche sono immediatamente partite con posti di blocco, ma purtroppo finora nessuno ha dato esito positivo.
Lievi i danni subiti dalle saracinesche di entrambe le attività commerciali.
Furto gioielleria via AppiaAppena due notti fa a fine nel mirino dei ladri era stata un’altra gioielleria, “Momenti d’Oro” in via Appia. Anche qui i malviventi hanno tentato di forzare la saracinesca del negozio, ignorando che la stessa era collegata e sotto controllo di un istituto di vigilanza privata. Così è scattato l’allarme sonoro e telematico collegato alla centrale dell’Istituto privato che ha subito inviato sul posto una pattuglia. L’arrivo dei vigilantes ha messo così in fuga i due malintenzionati. Sul posto anche i Carabinieri.
Negli ultimi mesi i tentativi di furti nella città si sono intensificati. Basti pensare a quello ai danni della edicola-tabacchi di via Appia, all’agenzia di scommesse Snai e della catena commerciale Unieuro nel Parco commerciale Appia.
Sugli episodi indagano i carabinieri della stazione di Atripalda e quelli di Avellino che hanno eseguito, con la scientifica, diversi sopralluoghi per repertare tracce utili alle indagini per poter dare un’identità ai ladri che si presumono siano sempre gli stessi che da settimane stanno terrorizzando l’hinterland avellinese. Colpi messi a segno con le stesse modalità di esecuzione, di fuga e di notte.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Tre tentati furti ad attività commerciali in città, cresce la paura. FOTO”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    mi dispiace per questi commercianti fanno tanti sacrifici per aprire un negozio è poi succede che i ladri vanno a rubare. Spero che la polizia li prenda e li manda in galera a vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *