alpadesa
  
sabato 24 ottobre 2020
Flash news:   L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia

Calcestruzzi Irpini, Tar chiude la cava: rischiano 200 lavoratori

Pubblicato in data: 3/2/2016 alle ore:14:11 • Categoria: Cronaca

calcestruzzi_irpini_piano_d_ardine_1Il Tar della Campania – Sezione staccata di Salerno, con Sentenza num. 68/2016 sez. II, ha annullato un provvedimento autorizzativo all’attività estrattiva del Genio Civile (decreti 20 e 78 del 2013). Così ha stabilito il Tar di Salerno con la citata sentenza contestando e annullando un decreto di autorizzazione all’estrazione di cava rilasciata in favore della Calcestruzzi Irpini Spa. L’ordinanza vieta anche la commercializzazione dei prodotti estratti.

Da par suo, l’azienda di Pianodardine ha annunciato i primi 54 tagli al personale. “I numeri sono questi – ha detto Silvio Sarno – non c’è una soluzione alternativa. Paghiamo le presunte irregolarità della Regione Campania che producono i loro effetti sulle nostre attività”.

In mobilitazione le forze sociali: ieri mattina, subito dopo la comunicazione aziendale ai lavoratori, le segreterie provinciali della Filca Cisl e della Fillea Cgil e la Rsu hanno avuto un primo confronto con la controparte per fare il punto della situazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Calcestruzzi Irpini, Tar chiude la cava: rischiano 200 lavoratori”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    Mi dispiace per questi lavoratori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *