alpadesa
  
sabato 24 ottobre 2020
Flash news:   L’ex consigliere di Atripalda Ulderico Pacia assolto dall’accusa di diffamazione: a denunciarlo l’ex comandante della Polizia municipale Vincenzo Salsano Spaccio di marijuana: salta il confronto in Tribunale tra due imputati atripaldesi e testimoni per difetto di notifica Incidente sulla Variante ad Atripalda tra due auto e un camion: due feriti trasportati al Moscati. Foto Coronavirus, i contagi in Irpinia crescono di 91: si registra un altro caso ad Atripalda Coronavirus, il governatore De Luca: “indispensabile decidere subito il Lockdown” Le aule dell’ex liceo scientifico di via Appia da dicembre utilizzate per la didattica dell’Istituto Comprensivo di Atripalda L’Avellino corsara a Foggia vince 1-2 Sono 16.079 i nuovi contagi in Italia. Ad Atripalda i casi totali finora sono 16 Ordinanza coprifuoco Campania: operativa da venerdì 23 ottobre Coronavirus, 47 nuovi contagi in Irpinia

Sidigas sull’ottovolante, batte anche Sassari

Pubblicato in data: 29/2/2016 alle ore:08:22 • Categoria: Avellino Basket

Sidigas_Cremona_7Avellino continua la sua corsa e contro la Dinamo Sassari conquista la sua ottava vittoria consecutiva in campionato. E’ Ragland a piazzare la tripla decisiva ad 11’’ dalla fine.

Sassari apre le danze con Logan, risponde Alex Acker con una tripla. I ritmi sono subito alti: sfida di triple. Cervi schiaccia a due mani, coach Calvani si rifugia nel time out, il tabellone segna 14-15 per i lupi. La Dinamo si porta avanti con una tripla di Akognon, immediatamente risponde Nunnally. Avellino ha un’ottima mira: Acker colpisce da tre, + 4 per lupi. Akognon segna dalla distanza portando nuovamente i suoi in scia, 21-23. Avellino è on fire e vola a + 7 grazie a Cervi e Nunnally (25-32). Stipcevic entra e colpisce subito da tre. Il primo quarto termina con il punteggio di 28-34.

Si ritorna in campo e la Dinamo sfrutta il primo possesso con un canestro di Alexander al limite dei 24’’ (30-34). Avellino risponde dalla lunetta con Buva che fa 1 su 2 (31-35). Per i lupi parziale di 5 a 0 targato Buva-Veikalas (34 a 39). La risposta di Sassari è lasciata ad Akognon che firma il suo 16esimo punto personale. Nuovo break per gli uomini di Sacripanti di 5 a 0 di Veikalas-Cervi, + 7 per la Sidigas. Due triple sbagliate da parte di Sassari e la Sidigas con Pini tocca il + 9 (37 a 46). Il Banco di Sardegna si da una scossa e segna 4 punti con Kadji e Stipcevic, (41 a 46). Risponde Acker colpendo da tre. Con un parziale di 7 a 0 la Dinamo riduce la distanza (48 a 49). Canestro di Cervi, Akognon in lunetta fa due su due. Il primo tempo si chiude con la squadra biancoverde avanti 53 a 50.

Kadji sigla la tripla del pareggio, Nunnally risponde dall’angolo (53 a 56). Di nuovo Kadji dalla lunga distanza, (56 -56). Tripla forzata di Green, contropiede di Mitchell e vantaggio Sassari (58-56). Nunnally con la seconda tripla. La Dinamo segna da tre (61 -59). Nunnally dalla linea della carità non sbaglia i due liberi, squadre di nuovo pari (61-61). Alexander si fa fischiare un antisportivo su Cervi. Parziale di 5 a 0 di Sassari che torna avanti (66- 64). Leunen e Acker riequilibrano con due triple, ma Kadji si inventa da solo 6 punti di fila (72 -70). Per la Sidigas entra Ragland che segna da tre. Logan trova 4 punti di fila, Alexander segna il canestro del +3.

Logan porta i suoi a + 5. Joe Ragland fa bottino pieno dai liberi. La Sidigas alza la guardia in difesa. Sassari va a segno con Stipcevic. Sacripanti chiama la sospensione. Ragland dimezza lo svantaggio irpino a due punti: la stoppata irregolare di Alexander su Nunnally segna il pari, (88-88). I lupi conducono 88-92, grazie ad Acker e Cervi. Alexander e Akognon portano il risultato sul pari. Joe Ragland piazza la tripla del 95-92 a 11’’ dalla fine. Time out Sassari: Logan penetra e rimette i suoi ad un punto quando mancano solo cinque secondi alla sirena finale. La partita si chiude così 94-95.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *