alpadesa
  
domenica 19 gennaio 2020
Flash news:   I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione Inquinamento ad Atripalda, l’attivista del M5s Federico Giliberti chiede centraline fisse per monitorare la qualità dell’aria Dolore e lacrime nel giorno dell’addio al docente, scrittore e poeta Goffredo Napoletano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno: uno in territorio Atripalda

Sacripanti: “Abbiamo fatto un bel passo avanti per entrare tra le prime quattro”

Pubblicato in data: 15/3/2016 alle ore:09:08 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

SacripantiPino Sacripanti è soddisfatto, quello a colloquio con la stampa, al termine della gara contro Brindisi: “I nostri avversari hanno fatto una partita di grande aggressività, mettendoci davvero in difficoltà. Non nascondo di essere un estimatore di Bucchi: Piero ha ben letto la partita ed ha saputo studiare le giuste contromisure per limitarci. La zona dell’Enel ci ha messo in difficoltà, abbiamo difeso male nelle loro transizioni e sui tiri da fuori. Nella seconda parte di gara abbiamo fatto una buona difesa, mettendo a segno canestri importanti: la cosa che mi rende soddisfatto più di tutto è il contributo che tutti i giocatori hanno dato per vincere la gara, da Pini a Leunen. Abbiamo fatto un bel passo in avanti per entrare tra le prime quattro. Siamo riusciti a risparmiare Green che sta finendo il processo di recupero: abbiamo preferito tenerlo fermo. Vorrei che alzassimo di nuovo il nostro livello difensivo. Dopo le Final Eight, anche a causa della nostra forma fisica, abbiamo concesso qualcosa di troppo agli avversari. Non lasciamoci distrarre dalla classifica, continuiamo a guardare gara dopo gara”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  • I lupi sfiorano l’impresa al PalaRadi

    Non riesce alla Scandone di portare a casa la terza vittoria consecutiva, la Sidigas è stata avanti fino a 5 minuti dalla fine, poi Vitali ha...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • La Sidigas chiude il 2015 con una vittoria

    La Sidigas ritrova il sorriso in terra siciliana. Contro la Betaland Capo d’Orlando i lupi vincono imponendosi con il punteggio di 55-73. La...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Sacripanti: “Speriamo di continuare su questa strada”

    Al termine della vittoria, queste le dichiarazioni di un raggiante Sacripanti: “Siamo contenti, contro Milano abbiamo capito che per ottenere...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Settima meraviglia in rimonta e in trasferta

    La Sidigas Avellino batte Trento in trasferta e centra la sua settima vittoria consecutiva. Successo arrivato nella maniera più incredibile, con...

    Pubblicato il: Commenti: 0
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *