alpadesa
  
Flash news:   Tre contrade ad Atripalda nel degrado tra proteste e polemiche sui social. Foto Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia

Aggredisce carabinieri nel giorno di Pasqua, arrestato nigeriano

Pubblicato in data: 28/3/2016 alle ore:12:54 • Categoria: Cronaca

Stazione carabinieri atripalda, autoNella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno tratto in arresto un cittadino nigeriano resosi responsabile di resistenza a Pubblico Ufficiale.
Tutto è accaduto nella mattinata di Pasqua, quando sull’utenza 112 sono pervenute numerose comunicazioni che segnalavano un giovane sospetto che creava turbativa alla quiete pubblica nel piccolo centro del Sabato.
Giunti tempestivamente sul posto, i militari procedevano all’identificazione del giovane extracomunitario ma, alla doverosa richiesta di fornire i documenti di identità l’uomo, un 20enne in apparente stato di alterazione, non faceva mistero di non gradire la presenza delle uniformi dell’Arma e, in una rapida escalation di livore, inveiva contro i militari per poi repentinamente passare senza soluzione di continuità alle vie di fatto colpendo il capo equipaggio con un pugno e scagliandosi ulteriormente contro il secondo militare, cercando di colpirlo al petto con un oggetto contundente.
Solo l’arrivo di una seconda pattuglia dell’Arma impediva che potesse accadere il peggio e riconduceva la situazione nell’alveo della normalità.
Inchiodato alle proprie responsabilità dalle evidenze della flagranza di reato, il 20enne veniva condotto in caserma e dichiarato in stato di arresto. Espletate le formalità di rito, come disposto dalla Procura della Repubblica diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo, veniva trattenuto presso le camere di sicurezza del Comando Provinciale di Avellino in attesa di comparire dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Acque reflue di caseifici nel Rio Rigatore: deferiti i titolari di due attività in via Appia. FOTO

Continua la piaga degli sversamenti nei fiumi che attraversano il nostro territorio. Questa volta è successo ad Atripalda dove i Read more

Centinaia di truffe sul web, arrestato giovane atripaldese

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno tratto in arresto un 30enne, truffatore seriale che, attraverso numerosi alias, via internet Read more

Furto al Sale e Tabacchi di Michele Capossela sulla rotatoria della Maddalena: bottino da oltre diecimila euro

Hanno agito poco prima dell’alba forzando le serrande e le vetrate del Sale e Tabacchi di Michele Capossela ubicato sulla Read more

Sangue ad Alvanite nel giorno della festa della Repubblica: maxi rissa con dieci feriti. Indagano i Carabinieri

Sangue ad Alvanite nel giorno della festa della Repubblica. Un primo pomeriggio segnato da un regolamento di conti, una mattanza Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Aggredisce carabinieri nel giorno di Pasqua, arrestato nigeriano”

  1. Alfonso ha detto:

    Fra qualche giorno esce e tutto ritorna come prima. A questa gente bisogna arrestarli e buttare le chiavi, perchè altri suoi connazionali, si troveranno a comportarsi nello stesso modo.

  2. Michele ha detto:

    Se A questo exstracomunitario non gli verrà inflitta una punizione esemplare, sarà la fine.

  3. nati ha detto:

    Sarebbe meglio mandarlo da dove è arrivato

  4. Nappo Carmela ha detto:

    sono daccordo per quello che ha detto Alfonso

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *