alpadesa
  
Flash news:   Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto Incidente ieri tra un’auto e un motorino in via San Lorenzo ad Atripalda: ferito un postino A Parco delle Acacie domenica convegno per dire “No” alla violenza sulle donne “World Philosofy Day 2019“, gli studenti del liceo “De Caprariis” di Atripalda a confronto con il vescovo Aiello. Foto Davide Rondoni stasera e domani ad Atripalda omaggia Giacomo Leopardi per i 200 anni de “L’Infinito” La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, rimosse dai Vigili del Fuoco lamiere pericolanti dal tetto del campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie. Foto

Sidigas, ritorno alla vittoria e terzo posto conquistato

Pubblicato in data: 11/4/2016 alle ore:11:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Ragland-Cr-Av-1Ritorno alla vittoria per la Sidigas che batte Cremona, ribalta la differenza canestri e conquista il terzo posto. Gli irpini s’impongono con il punteggio di 84-70 frutto delle ottime prove offerte da Cervi autore di 14 punti, Ragland che mette a referto 14 punti e 8 assist e Nunnally che nell’ultimo quarto segna 8 punti di fila che chiudono il match.

Parte bene Cremona sull’asse Washington-Dragovic ed una tripla di Turner. Avellino risponde con Leunen dalla lunga distanza e Cervi dalla lunetta (4-5). Dopo un facile appoggio dell’ex Dragovic, sale l’intensità difensiva della Sidigas e ne giova anche l’attacco, 7-0 di parziale targato Acker, Ragland e Nunnally e Cremona chiama time-out (11-7). La Vanoli ancora con Dragovic dalla media distanza la Sidigas risponde con Cervi e Ragland (17-16). Inizia la girandola di cambi ed i lupi subito ne approfittano con un 5-0 di parziale grazie a Veikalas e Buva. Il quarto si chiude con due punti di Turner, al 10’ (22-18).

Mian parte subito con una tripla che da il -1 alla Vanoli, Green in precario equilibrio lo imita (25-21). Sacripanti ordina una difesa a tutto campo da cui gli irpini trovano un parziale di 8-0 con Pini che realizza un 2+1 (35-26). La difesa asfissiante dei biancoverdi e il ritorno in campo di Cervi, che mette a segno 4 punti di fila aumentano il vantaggio. Il lungo irpino però commette il suo secondo fallo ed è costretto a tornare in panchina. Washington realizza e subisce fallo e Sacripanti chiama time-out (41-30). Al ritorno dal mini intervallo Pancotto ordina il pressing ai suoi che non porta i frutti sperati, perché prima Veikalas e poi Leunen la puniscono da tre. Washington sulla sirena accorcia al 20’ (47-35)

Subito la Sidigas con un 5-0 ad opera di Ragland e Leunen, la Vanoli però risponde con 4 punti di fila con Turner e Cusin (54-41). Ragland da tre e Cervi dopo un contropiede danno il +16 agli irpini che costringono l’ex Pancotto al time-out (59-43). L’asse Green-Cervi produce quattro punti di fila del nazionale azzurro (63-44). Biligha e McGee piazzano un mini break di 4-0 e il quarto si chiude con la Sidigas sul +17 (65-48).

McGee da sotto accorcia, ma Buva ridà il +17 ai biancoverdi. Una tripla di Starks ed una palla persa degli irpini costringono Sacripanti al time out (69-55). Acker serve un assist a Veikalas che realizza da sotto, dall’altro lato Starks e Mc Gee si mettono in proprio e portano Cremona a -12. Nunnally e Cervi sul parquet e subito fanno sentire la loro presenza con due punti a testa (75-61). Washington cerca ancora di far rientrare la sua squadra, ma Nunnally continua segnare (81-65).Cremona confeziona un parziale di 5-0 targato Washington – McGee, ma Ragland chiude la contesa e conquista il momentaneo terzo posto, al 40’ (84-70).

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *