alpadesa
  
domenica 22 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

A soli undici anni Doriel Giliberti nella scuola di ballo del San Carlo di Napoli

Pubblicato in data: 12/4/2016 alle ore:08:21 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Doriel GilibertiA soli undici anni la piccola Doriel Giliberti ammessa alla scuola di ballo del Teatro San Carlo di Napoli.  Su 62 candidate, provenienti da ogni parte d’Italia, la giovane allieva avellinese è stata selezionata  tra le dieci componenti che entreranno a far parte da settembre del corpo di ballo del Massimo napoletano.
Un riconoscimento che premia gli anni di studio segnati da tanta dedizione, impegno e passione  per un’arte e una disciplina che si esprime con il movimento del corpo.
L’ammissione segue quella già conseguita nell’anno accademico 2013/14 al Corso di propedeutica sempre del Teatro San Carlo. Poi la delusione per l’esclusione che  l’ha motivata ancora di più tanto da farle superare la selezione nel 2014, con il massimo dei voti ed il conseguimento della borsa di studio, presso l’Accademia Napoletana della Danza di Mara Fusco. In questi due anni Doriel si è preparata con tenacia prima di riprovare le audizioni al Massimo napoletano. Un traguardo conseguito anche grazie ai consigli della maestra irpina Valentina Pirone direttrice della scuola Danza e Movimento.  Una passione coltivata sin da quando aveva 5 anni e che oggi la proietta  in ambito regionale. Al Teatro San Carlo Doriel farà infatti parte della Scuola di ballo. «Sono molto felice di esser rientrata a far parte del San Carlo perché la danza rappresenta la mia massima aspirazione  – racconta Doriel Giliberti – e quindi per me poter studiare lì rappresenta un grande traguardo».
Balletto Teatro San Carlo

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “A soli undici anni Doriel Giliberti nella scuola di ballo del San Carlo di Napoli”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    Brava i miei complimenti a questa splendida ragazza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *