alpadesa
  
domenica 23 febbraio 2020
Flash news:   Elezione presidente Consiglio d’Istituto Comprensivo “De Amicis-Masi” Atripalda, lettera aperta della componente genitori guidata da Lia Gialanella: “non ci è parsa una buona partenza” Coronavirus: il figlio rientra in Irpinia da Codogno, famiglia in quarantena a Montefusco Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Taglio pioppi in via San Lorenzo, l’intervento della delegata al Verde Pubblico Anna De Venezia: “abbattimento dopo verifica tecnica e di un agronomo”. Foto Taglio pioppi in via San Lorenzo, scoppia la polemica sui social. L’attivista del M5S Antonello Di Guglielmo scrive: “Ambiente punto di non ritorno” Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda

Tagli nei trasporti pubblici, l’affondo del consigliere Moschella: “La Regione penalizza l’Irpinia”

Pubblicato in data: 13/4/2016 alle ore:15:46 • Categoria: Politica, Forza ItaliaStampa Articolo

moschellaLa Regione Campania con Delibera di Giunta Regionale n. 106 del 22 marzo, pubblicata il 4 aprile, ha ribadito che le risorse di Trasporto Pubblico Locale ammontano a €20.662.000 omnicomprensiva di IVA, con un conseguente taglio di circa due milioni di euro. Provvedimento in controtendenza rispetto allo spirito della campagna elettorale condotta dall’attuale presidente della Regione Enzo De Luca che ha sempre sostenuto di dover efficientare e potenziare il trasporto pubblico locale. Questo atto penalizza tutta la provincia di Avellino, che già non riceve trasferimenti per il trasporto su ferro, a vantaggio di una consolidata politica napolicentrista, e contravviene a qualsiasi logica di tutela dell’ambiente, dei pendolari e degli studenti. In un momento in cui c’è la necessità di garantire la capacità e la funzionalità del trasporto urbano ed extraurbano e  salvaguardare i livelli di occupazione di questo grande comparto pubblico, insieme agli uffici del settore Trasporti e Mobilità della Provincia di Avellino continueremo a monitorare la vicenda al fine di individuare una soluzione nel più breve tempo possibile. Questo pomeriggio presso il Comitato di indirizzo e monitoraggio, alla presenza del consigliere regionale delegato ai trasporti Luca Cascone, manifesterò la necessità di potenziare il trasporto pubblico locale e difenderò le ragioni di una Provincia stanca di essere penalizzata.    

 

Vincenzo Moschella – Consigliere Provinciale delegato ai Trasporti e Mobilità, Consigliere Comunale di Atripalda

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Tagli nei trasporti pubblici, l’affondo del consigliere Moschella: “La Regione penalizza l’Irpinia””

  1. Paladini del menga ha detto:

    Moschè appena hai il potere decisionale, manifesti tutti i tuoi limiti. Sei bravo solo quando le cose non le devi fare tu.

  2. Nappo Carmela ha detto:

    cominciamo bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *