alpadesa
  
domenica 22 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

Gli Amatori della Bici pedalano da Atripalda a Maratea

Pubblicato in data: 20/4/2016 alle ore:10:27 • Categoria: Sport, CiclismoStampa Articolo

12990937_1392391907452944_6604758448497174206_nDomenica scorsa il Circolo Amatori della Bici di Atripalda forte di una ventina di unità, di buon mattino si è incamminato da Atripalda verso la costa tirrenica della Lucania.

Il gruppo ciclistico, amante delle randonnè, oramai si è specializzato nella percorrenza delle lunghe distanze. I ciclisti della valle del Sabato, con a capo Domenico Giaquinta e Leopoldo De Falco, hanno pedalato per circa dieci ore coprendo una distanza di 235 km e un dislivello di 2500 mt con un unico obiettivo: giungere al cospetto del Cristo Redentore di Maratea!

Dopo aver attraversato per intero tutta la costa campana che corre da Salerno fin giù a Sapri, scorgendo scenari fantastici e panorami mozzafiato, nel pomeriggio sono entrati nel territorio lucano e con un ultimo sforzo hanno coronato il sogno e colorato l’impresa di giallo-fluo. Dello stesso colore si sono dipinte anche le strade dei numerosi micro-centri attraversati. Tanti i paesini cilentani che sono stati visitati dalla fila indiana di ciclisti, affiatati e per nulla affranti dalla lunga distanza ancora da percorrere e da quella già nelle gambe.

1Questo mitico gruppo, sta divenendo sempre più unito e coeso in vista dei prossimi impegni, tra cui la Randonnè delle Sorgenti in provincia di Caserta e la Rando delle Orchidee in provincia di Salerno.

Se i randonneurs hanno appena dato il loro notevole contributo, domenica prossima si torna alle gare, e siamo sicuri che anche il team veloce darà lustro alle magliette fluo. A tal proposito ricordiamo che il Circolo Amatori della Bici di Atripalda sarà presente a Canosa per la Granfondo della provincia di BAT, prima di una serie di corse in territorio pugliese.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *