alpadesa
  
sabato 15 agosto 2020
Flash news:   Casi covid ad Atripalda, dopo le polemiche sui social parla il sindaco: “gli organi competenti stanno provvedendo a verificare se si siano verificati comportamenti censurabili in riferimento al presunto mancato rispetto delle misure di isolamento imposte dall’Asl” Consuntivo 2019 e disavanzo al Comune, il gruppo “Noi Atripalda” attacca con l’ex sindaco: «ci avviciniamo inevitabilmente al Pre-dissesto, decretando la morte della Città» Il Consiglio comunale di Atripalda dà il via libera al Consuntivo 2019: disavanzo di amministrazione di – 6.056.343,61 euro. L’opposizione “Noi Atripalda” attacca e vota contro Casi Covid ad Atripalda, le precisazioni dell’avvocato Paolo Spagnuolo sulla vicenda: “commenti feroci e gravemente infamanti sui social, pronti alle querele” Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi)

Consiglio comunale, Moschella contro Landi: “Conti risanati col sacrificio dei cittadini, si riducano ora Imu e Irpef”

Pubblicato in data: 29/4/2016 alle ore:13:04 • Categoria: Forza Italia, Politica

consiglio-comunale-moschella“Non convincono le argomentazioni e la relazione del consigliere delegato alle finanze Mimmo Landi nel Consiglio Comunale di mercoledì, che in più occasioni ha sottolineato di aver messo i conti del Comune a posto – afferma Vincenzo Moschella – Consigliere Provinciale, Consigliere Comunale Atripalda -. Infatti va precisato che le casse comunali sono state risanate dal sacrificio dei cittadini di Atripalda che hanno pagato le tasse con aliquote IMU ed IRPEF più alte rispetto al passato. L’aumento di tali aliquote adottato dall’attuale maggioranza all’inizio di questa consiliatura, fu giustificato quale misura straordinaria in una fase gravemente critica per i conti del Comune e al fine di evitare il dissesto finanziario. Allora se come sostiene il Consigliere delegato al Bilancio Mimmo Landi è stata superata la fase di emergenza ed i conti sono in regola, perché non è stato dato alla comunità alcun segnale di decremento, seppur lieve, delle aliquote IMU ed IRPEF? È inutile nascondersi dietro alla scusante della diminuzione dei trasferimenti statali, perché questa è  condizione ormai diffusa e nota a tutti gli enti locali. Inoltre dato che la qualità dei servizi non sembra affatto migliorata, delle due l’una: o effettivamente questa attività di risanamento dei conti non è stata così efficace come invece il delegato vuole far credere, oppure non c’è volontà da parte di questa amministrazione di ridurre le aliquote IMU ed IRPEF e quindi limitare la spesa corrente”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Consiglio comunale, si dimette l’assessore Moschella

Consiglio comunale, si dimette l’assessore all’Ambiente Vincenzo Moschella. “Purtroppo la scorsa settimana ho avvertito un malore tale da rivolgermi al Read more

Consiglio Provinciale, confermato il vice sindaco Tuccia. Moschella fuori

Dagli scrutini che sono stati effettuati questa mattinaè stato confermato all'interno del consiglio provinciale il vice sindaco Luigi Tuccia, eletto Read more

Bilancio di previsione, Moschella contro Landi: “Miglioramenti solo grazie ai cittadini e tasse alle stelle”

"Resto basito di fronte alle vaghe considerazioni rilasciate nei giorni scorsi dal consigliere delegato alle Finanze e al Bilancio Mimmo Read more

Trasporti, Moschella: “I tagli praticati dalla Regione, strumentale la posizione della Uil”

“Ci meraviglia la posizione assunta dalla Uil che sulla questione trasporti attacca la Provincia, anziché affrontare il problema dei tagli Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *