- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Consiglio comunale, Moschella contro Landi: “Conti risanati col sacrificio dei cittadini, si riducano ora Imu e Irpef”

consiglio-comunale-moschella“Non convincono le argomentazioni e la relazione del consigliere delegato alle finanze Mimmo Landi nel Consiglio Comunale di mercoledì, che in più occasioni ha sottolineato di aver messo i conti del Comune a posto – afferma Vincenzo Moschella – Consigliere Provinciale, Consigliere Comunale Atripalda -. Infatti va precisato che le casse comunali sono state risanate dal sacrificio dei cittadini di Atripalda che hanno pagato le tasse con aliquote IMU ed IRPEF più alte rispetto al passato. L’aumento di tali aliquote adottato dall’attuale maggioranza all’inizio di questa consiliatura, fu giustificato quale misura straordinaria in una fase gravemente critica per i conti del Comune e al fine di evitare il dissesto finanziario. Allora se come sostiene il Consigliere delegato al Bilancio Mimmo Landi è stata superata la fase di emergenza ed i conti sono in regola, perché non è stato dato alla comunità alcun segnale di decremento, seppur lieve, delle aliquote IMU ed IRPEF? È inutile nascondersi dietro alla scusante della diminuzione dei trasferimenti statali, perché questa è  condizione ormai diffusa e nota a tutti gli enti locali. Inoltre dato che la qualità dei servizi non sembra affatto migliorata, delle due l’una: o effettivamente questa attività di risanamento dei conti non è stata così efficace come invece il delegato vuole far credere, oppure non c’è volontà da parte di questa amministrazione di ridurre le aliquote IMU ed IRPEF e quindi limitare la spesa corrente”.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: