alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, consegnati i primi kit per la diagnosi veloce del virus. Il medico Gerardo Piscopo: “primo screening sulle persone più esposte”. FOTO Addio a Maurizio Zito, tra gli architetti più creativi della Campania Coronavirus, in Campania sono 120 i positivi oggi: i tamponi sono stati 2.005. In totale i contagiati sono 3.268 Coronavirus, 2 contagi oggi in provincia: a Cervinara e Rotondi. I positivi ora sono 373 Coronavirus, 604 deceduti rispetto a ieri per oltre 17mila morti totali: dimezzati i nuovi positivi e si riducono i ricoveri in terapia intensiva Coronavirus, Biancardi esprime la vicinanza alla comunità di Lauro e a quelle colpite dai decessi Coronavirus, controlli dei Carabinieri nei negozi per il rispetto delle prescrizioni in materia di contenimento della diffusione del Covid-19 Coronavirus, l’appello di Gabriele De Masi: «Esponiamo il Volto Santo di Gesù sull’altare della chiesa madre di Atripalda per invocare la fine della pandemia» Coronavirus, domani all’alba nuova disinfezione straordinaria delle strade e sanificazione marciapiedi di Atripalda Coronavirus, bollettino regionale: i positivi salgono a 3.148 in Campania. In Irpinia altri due contagiati e un morto ad Ariano

Atripalda Volleyball, Cimitile travolto 3 a 1: mercoledi’ c’è l’ Oplonti

Pubblicato in data: 8/5/2016 alle ore:08:50 • Categoria: Sport, PallavoloStampa Articolo

atripalda - Cimitile_3Atripalda riscatta la gara di andata contro il Cimitile e tra le mura amiche dimostra di che pasta è fatta. La gara è stata a senso unico con i ragazzi atripaldesi che hanno saputo partire bene, confermarsi nel secondo set, cedere solo nel finale del terzo e poi mostrare gli artigli nel quarto. La bella vittoria però potrebbe non bastare ai fini della qualificazione: ora tutto dipenderà dall’ultima giornata di campionato quando le due antagoniste sfideranno il Vesuvio Oplonti che tenterà il tutto per tutto. La gara ha visto una partecipazione massiccia di persone che hanno voluto sostenere i biancoverdi in una gara molto importante. Atripalda parte bene concentrata riuscendo a giocare bene ed attaccare e ricevere sicuramente meglio della gara di andata. Primo set però che ha visto il Cimitile giocarsela su ogni palla, segno che la squadra napoletana stava bene. Ma in un momento in cui si lottava punto a punto è De Palma che con la sua battuta spacca la partita nel momento decisivo e che permette alla squadra biancoverde di piazzare quel break decisivo che le permette di portare a casa il primo set con il punteggio di 26 a 24.  Il secondo set invece è tutto di marca atripaldese con un Amodeo in grande spolvero. Infatti l’opposto biancoverde in battuta compie un break pesantissimo che costringe Cimitile alla resa con un parziale pesante: 25 a 14. Nel terzo set invece Cimitile rientra in partita e Atriplada sul 20 a 17 non riesce a sfruttare la ghiotta opportunità di chiudere facendo qualche errore di troppo che pregiudica la conquista del set vinto dagli ospiti con il punteggio di 25 a 23. Quarto set al cardiopalma con le squadra che si alternano al comando e si rispondono colpo su colpo con Atripalda che dopo due palle set fallite alla terza riesce a chiudere. Per la squadra di Famoso una bella prestazione convincente e di spessore, peccato solo per il terzo set. Ora i ragazzi atripaldesi si ritroveranno lunedì in palestra per preparare al meglio la trasferta di Boscoreale dove mercoledì 11 maggio i biancoverdi affronteranno in trasferta nell’ultima partita il Vesuvio Oplonti.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *