alpadesa
  
Flash news:   Ad Atripalda sabato pomeriggio arriva “Carnevale in Piazza” Non bastano i rinforzi, Scandone sconfitta ancora a Corato Pari a reti bianche nel derby con la Cavese. Capuano: «Dovevamo vincerla» Il Consiglio d’Istituto del Comprensivo “De Amicis-Masi” di Atripalda elegge presidente Roberto Savarese ribaltando l’esito delle elezioni suppletive. Due genitori allontanati dai Vigili Laurea con lode di Francesca Bellizzi, auguri L’imprenditore atripaldese Marco Romano premia l’ex capitano della Roma Francesco Totti Us Avellino: Carlo Musa sollevato dall’incarico In marcia per la pace questo pomeriggio ad Atripalda L’ala piccola Lorenzo De Blasi si aggrega alla prima squadra della Scandone Avellino Via Melfi chiude di nuovo al traffico per lavori straordinari alle facciate laterali di Palazzo Del Gaudio

Fiera del Libro, venerdì 20 maggio la presentazione delle opere della poetessa atripaldese Lucia Gaeta

Pubblicato in data: 11/5/2016 alle ore:12:52 • Categoria: CulturaStampa Articolo

c156f809-458e-430b-b881-73e79b59f929Venerdì 20 maggio alle ore 17,00 la poetessa atripaldese Lucia Gaeta, già fondatrice del Premio San Valentino – Città di Atripalda, presenterà la sua nuova raccolta poetica “Perle Vagabonde” nell’ambito della manifestazione culturale FIERA DEL LIBRO che quest’anno si terrà nei giorni 19-20- 21 maggio 2016. In realtà nell’incontro organizzato per le 17,30 la Gaeta presenterà ben tre nuove pubblicazioni della sua collana poetica IL QUADRIFOGLIO creata e curata dalla nostra concittadina per le edizioni del Centro Culturale Studi Storici “IL SAGGIO” arricchendola dei nuovi titoli: “Come acqua limpida” di Stefania Russo (AV), la raccolta double-cover “EMOZIONI IN PAROLE” per le liriche in lingua italiana e “ ‘E PPAROLE D’‘OCORE” per le liriche in vernacolo napoletano di Maria Clotilde Cundari (NA) e infine “Perle vagabonde” di Lucia Gaeta. L’appuntamento a cui la cittadinanza tutta è invitata si svolgerà in una sorta di presentazione a “staffetta” in cui le autrici si passeranno il testimone inebriando con le loro liriche gli astanti e dar vita così ad un simpaticissimo reading poetico, che estende a tutti i partecipanti la possibilità di declamare una delle poesie delle tre nuove pubblicazioni.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *