alpadesa
  
Flash news:   L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Laurea in Tecniche di Radiologia Medica: auguri alla dottoressa Angela Penza Natale 2019, Amministrazione in campo per le luminarie in centro città

“Il romanzo come esperienza vitale”, convegno mercoledì sera al Comune

Pubblicato in data: 15/5/2016 alle ore:11:17 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Convegno in sala consiliareIl romanzo come esperienza vitale” è il tema del convegno che mercoledì 1 giugno, dopo il rinvio del 25 maggio, si terrà presso la sala consiliare di piazza Municipio ad Atripalda, nel corso del quale verrà presentato il libro “Le ali del bruco” scritto dall’avellinese Antonio Cucciniello, frutto di un progetto sperimentale promosso dall’ ASVSA, associazione per la ricerca sui sistemi vitali. Essa è stata costituita da un gruppo di ricercatori italiani animati dalla volontà di approfondire gli studi sistematici per la comprensione e la risoluzione di problematiche di carattere sociale ed economico e di favorirne la diffusione. “Le ali del bruco” è un romanzo nel quale si racconta la triste storia di un uomo che ha perso il lavoro e non ne accetta le conseguenze, fino all’incontro con un barbone ricco di esperienze di vita vissuta, che lo sottrae allo stato di sofferente incertezza e di solitudine. E’ una triste realtà che purtroppo in un periodo di forte crisi che stiamo vivendo, si ripete frequentemente. C’è chi si colpevolizza a torto per quello che gli è successo, chi si rinchiude nel suo guscio e si sente inadeguato, insicuro e fragile. Per tutti, però, la cosa più difficile è ritrovare la fiducia in se stessi. Insieme all’autore del libro, in qualità di relatore, sarà presente il prof. Sergio Barile ordinario all’Università la Sapienza di Roma, ed uno dei fondatori dell’associazione ASVSA. Dopo i saluti del sindaco Paolo Spagnuolo, l’introduzione sarà curata dai consiglieri comunali Flavio Pascarosa e Lello Barbarisi. L’appuntamento è fissato per le ore 18.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *