alpadesa
  
Flash news:   Autovelox, psicosi tra gli automobilisti per le nuove postazioni lungo il Raccordo mentre sulla Variante il Comune incassa altre sconfitte dal Giudice di Pace Aggiudicato l’appalto dei lavori per l’ampliamento del ponte delle Filande lungo il torrente Fenestrelle ad Atripalda: progetto anti alluvioni Avellino: raggiunto l’accordo con il centrocampista Nicolas Izzillo Calcio, goleada con l’Intercampania Si completa il restyling di Parco delle Acacie ad Atripalda con un secondo lotto di lavori. Antonacci: «Tempi brevi in vista dell’accorpamento del mercato» L’Avellino cade a Teramo al 90’: finisce 1-0 Escalation di furti, ladri messi in fuga ad Atripalda: i Carabinieri intercettano e sequestrano auto Sicurezza edifici ad Alvanite, restano le distanze tra Amministrazione e residenti mentre l’opposizione attacca sui ritardi nei progetti già finanziati. Fotoservizio I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale

“Il romanzo come esperienza vitale”, convegno mercoledì sera al Comune

Pubblicato in data: 15/5/2016 alle ore:11:17 • Categoria: CulturaStampa Articolo

Convegno in sala consiliareIl romanzo come esperienza vitale” è il tema del convegno che mercoledì 1 giugno, dopo il rinvio del 25 maggio, si terrà presso la sala consiliare di piazza Municipio ad Atripalda, nel corso del quale verrà presentato il libro “Le ali del bruco” scritto dall’avellinese Antonio Cucciniello, frutto di un progetto sperimentale promosso dall’ ASVSA, associazione per la ricerca sui sistemi vitali. Essa è stata costituita da un gruppo di ricercatori italiani animati dalla volontà di approfondire gli studi sistematici per la comprensione e la risoluzione di problematiche di carattere sociale ed economico e di favorirne la diffusione. “Le ali del bruco” è un romanzo nel quale si racconta la triste storia di un uomo che ha perso il lavoro e non ne accetta le conseguenze, fino all’incontro con un barbone ricco di esperienze di vita vissuta, che lo sottrae allo stato di sofferente incertezza e di solitudine. E’ una triste realtà che purtroppo in un periodo di forte crisi che stiamo vivendo, si ripete frequentemente. C’è chi si colpevolizza a torto per quello che gli è successo, chi si rinchiude nel suo guscio e si sente inadeguato, insicuro e fragile. Per tutti, però, la cosa più difficile è ritrovare la fiducia in se stessi. Insieme all’autore del libro, in qualità di relatore, sarà presente il prof. Sergio Barile ordinario all’Università la Sapienza di Roma, ed uno dei fondatori dell’associazione ASVSA. Dopo i saluti del sindaco Paolo Spagnuolo, l’introduzione sarà curata dai consiglieri comunali Flavio Pascarosa e Lello Barbarisi. L’appuntamento è fissato per le ore 18.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *