- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Caso scommesse, Taccone: “Sono indignato, pronto a lasciare”

Walter Taccone“Sono indignato, perché dopo tanti sacrifici fatti ci si rende conto che c’è un meccanismo tale da rendere questo sport non più serio. Vengono meno le motivazioni dei tifosi, ma soprattutto dei dirigenti che ci mettono soldi e faccia e vengono messi in discussione da queste cose indegne. Da calciatori che vengono pagati lautamente, che dicevano di amare la maglia e di sentirsi a casa loro. Tutte sciocchezze”. Walter Taccone interviene a Lvs Sport sullo scandalo scommesse affidando all’avocato Chiacchio la difesa dei lupi: “L’avvocato mi ha chiamato, gli ho detto che se ci sono gli estremi, l’Avellino si riterrà parte lesa contro chi reca danno alla società, alla città e ai tifosi biancoverdi. Fino a quando l’Avellino non sarà chiamato in causa con i suoi dirigenti o proprietari, ci appelleremo in ogni grado di giudizio perché non meritiamo questo. Non mi faccio mettere i piedi in testa da nessuno”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli: