alpadesa
  
Flash news:   OLTRE CENTOMILA CASI TOTALI E UNDICIMILA MORTI IN ITALIA Coronavirus, i sindaci di Ospedaletto e Summonte scrivono al prefetto: “Non servono protagonisti ma un protocollo comune per gestire l’emergenza” Coronavirus, due giovani commercianti atripaldesi donano mascherine protettive alla città e chirurgiche all’ospedale Moscati Coronavirus, deceduto questa mattina 82enne residente a Mercogliano. Le vittime in Irpinia salgono a 24 Confcommercio, iniziative a tutela degli associati Solidarietà alimentare, il gruppo “Noi Atripalda” chiede al sindaco l’immediata convocazione per la distribuzione adeguata delle risorse Emergenza alimentare, ad Atripalda in arrivo poco meno di 86mila euro per le famiglie bisognose Coronavirus, stanziati dal Miur fondi per la didattica a distanza: risorse per il liceo Scientifico e l’Istituto comprensivo di Atripalda Coronavirus, la riflessione domenicale di Don Ranieri Picone: “ce la faremo!“ Coronavirus, quattro decessi solo oggi in Irpinia

Truffa all’Università, il Pm chiede la condanna degli otto imputati

Pubblicato in data: 28/5/2016 alle ore:16:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo
Università di SalernoTruffa all’Università di Salerno: pene che vanno dai tre anni e sei mesi a due anni e cinque mesi ed un sequestro di beni per un valore di un milione e 668mila euro a carico degli otto imputati tra docenti universitari, professori e tecnici.

Questa la richiesta del Pubblico Ministero Rocco Alfano, al termine della requisitoria, al Gup (giudice udienze preliminari) Renata  Sessa.
La sentenza è attesa per il prossimo 1 luglio. Gli otto imputati, tra i quali anche un professionista atripaldese e la moglie,  hanno chiesto il rito abbreviato.

Il Sostituto Pocuratore dopo aver ripercorso tutte le tappe della vicenda e delle indagini ha chiesto la condanna per tutti e otto gli imputati ed in caso di condanna, il sequestro dei beni per il valore della truffa posta in atto pari a un milione e 668mila euro.

Finanziamenti pubblici destinati alla ricerca ma finiti, secondo l’accusa, nelle tasche di quelli che, per la Procura di Salerno, sarebbero i componenti di una vera e propria associazione a delinquere. Gli imputati, secondo l’accusa, avrebbero infatti intascato, in cinque anni un milione e 668 mila euro.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *