alpadesa
  
Flash news:   Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza Domani mattina apre il nuovo parcheggio di via Scandone Incendio a Pianodardine, la Prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio Pianodardine, la prefettura: “Non si evidenziano sforamenti dalle analisi. Cessate le esigenze di limitazioni alla mobilità e chiusura delle scuole” Incendio a Pianodardine, domani riaprono scuole

Al Gran Galà del Volley Campano ricordata la figura di Tosco Alberto Matarazzo

Pubblicato in data: 20/9/2016 alle ore:10:09 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

img_1186“A Tosco Alberto Matarazzo, atleta e tecnico che ha scritto pagine indelebili del volley irpino e campano”. Queste le parole scritte sulla targa consegnata a Caserta, venerdì scorso,  al Gran Galà del Volley Campano ad Alessandro e Serenella Matarazzo dal presidente della FIPAV Avellino Felice Vecchione. Così la FIPAV Campania ha voluto omaggiare e ricordare la figura del mister sempre presente nei cuori di ognuno di noi. A pochi mesi dalla tragica scomparsa tanti sono stati gli attestati di stima e vicinanza verso la famiglia Matarazzo. Tanti i riconoscimenti avuti come quello della borsa di studio istituita dal Comitato Provinciale di Avellino  presieduto da Felice Vecchione a favore dei giovani allenatori. Quest’ultimo riconoscimento testimonia ancora una volta come Tosco fosse amato e apprezzato e soprattutto il grande lavoro, diventato per lui ragione di vita, che metteva a disposizione soprattutto dei più giovani. La Green Volley, nelle persone della famiglia Matarazzo, intende ringraziare quanti, e ne sono stati tanti, hanno voluto testimoniare la loro vicinanza e il loro affetto. Questo ci dimostra ancora una volta come la grande famiglia della pallavolo sia momento di aggregazione.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *