alpadesa
  
Flash news:   AtripaldaNews augura buona Pasqua a tutti i lettori Cani randagi avvelenati, il sindaco emana un avviso per la presenza di esche e bocconi avvelenati. Appello dell’Aipa per il canile municipale Ricatto hard ad un parroco di Atripalda:“Paga o diffondo il video”. Tre a processo L’Avellino batte la Lupa Roma per 2 a 1 e riapre il campionato Via Crucis, grande attesa per la XXIII edizione di domani sera Incedente stradale sul Raccordo ad Atripalda: coinvolte 3 auto, ferito un ragazzo Mercato del giovedì, il sindaco illustra agli operatori commerciali il Piano di accorpamento a parco delle Acacie: ok alla fattibilità con lavori da 100mila euro. Foto “Noi Atripalda” interroga il sindaco sulla proroga del progetto Aurora e sul mancato pagamento dei relativi beneficiari Accorpamento del mercato del giovedì a parco delle Acacie, ambulanti convocati per questo pomeriggio a Palazzo di città. L’assessore Musto: “a disposizione 100mila euro per attrezzare l’area” Un connubio tra cultura e piacere di un caffè per scoprire lo scrittore che è in te

“Comuni Ricicloni Campania”, Atripalda prima per raccolta differenziata tra i comuni al di sopra dei 10 mila abitanti

Pubblicato in data: 15/10/2016 alle ore:19:31 • Categoria: ComuneStampa Articolo

differenziata-2Anche quest’anno Atripalda, è stata protagonista alla 12ma edizione de Comuni Ricicloni Campania, svoltasi a Salerno. La nostra città per il secondo anno consecutivo è la prima per raccolta differenziata tra i comuni al di sopra dei 10 mila abitanti. Una posizione guadagnata non solo grazie alle alte percentuali di differenziata 69%, ma anche alle buone pratiche attivate negli ultimi anni, come il compostaggio domestico, le attività di riciclo incentivante, acquisti verdi. Un risultato importante che premia l’impegno dei nostri concittadini e la nostra lungimiranza, e grazie a questi dati, già da quest’anno c’è stata una riduzione dei costi complessivi di smaltimento dei rifiuti di circa 50 mila euro. Questo dato deve essere un punto di partenza, amministrazione e cittadini devono remare nella stessa direzione, ridurre al massimo la quantità di rifiuti che finisce nel bidone nero dell’indifferenziata e il modo più rapido per ridurre i costi di smaltimento, che per la frazione indifferenziata sono aumentati per da 90 a 190 euro alla tonnellata negli ultimi anni. Quindi massima attenzione nel separare i rifiuti sia per risparmiare che per aiutare l’ambiente.
Antonio Prezioso
Assessore All’ambiente

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 risposte a ““Comuni Ricicloni Campania”, Atripalda prima per raccolta differenziata tra i comuni al di sopra dei 10 mila abitanti”

  1. Michele ha detto:

    Ringraziando ovviamente la Dott.ssa Clara Curto e non Te Assessore Prezioso che ricordiamo bene il tuo Commissariamento per i rifiuti….
    Quindi l’unica ad essere ricordate deve essere solo e soltanto la Dott.ssa Curto che Voi poi avete ben pensato di Sostituire…
    Non Vi crede piu Nessuno

  2. Francesco ha detto:

    E’ sotto gli occhi di tutti il grande passo in avanti per quanto riguarda la raccolta rifiuti. Basta sovrapporre due foto, di quando vi erano i cassonetti strabocchevoli di spazzatura maleodorante e di oggi, per apprezzare il beneficio che noi cittadini ne traiamo. Rimane ancora molto da fare : FAR RINSAVIRE GLI INCOSCIENTI CHE IN PIAZZA, NONOSTANTE TANTI CONTENITORI, PREFERISCONO FARNE A MENO BUTTANTO A TERRA OGNI COSA.

  3. Alfredo ha detto:

    Assessore, sa quanto ho risparmiato quest’anno dall’anno scorso:
    2 euro, pari a 50 centesimi a bolletta. Gran risparmio.

  4. Giulio ha detto:

    X Alfredo.
    Non ti lamentare. Hai risparmiato il costo di mezza pizza margherita.
    Cosa vuoi di più?

  5. Pizzaiolo che aspetta ha detto:

    E mezza pizza la risparmierai il prossimo anno.
    Così Alfredo potrà comprarsi una pizza intera.

  6. aldo ha detto:

    Prezioso solo chiacchiere e passerella e le rate della spazzatura sempre le stesse…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *