- Atripalda News - https://www.atripaldanews.it -

Mobilità sostenibile, il Comune acquista tre biciclette per il servizio di “Bike Sharing”

progetto-atripalda-in-bikeIl Comune dà il buon esempio in fatto di mobilità sostenibile e acquista tre biciclette elettriche a pedalata assistita da utilizzare per il servizio di “Bike Sharing”  nella cittadina del Sabato.

L’iniziativa che prende il nome di “Atripalda in bike” è promossa dall’Assessorato all’Ambiente.  «L’attività di un’amministrazione comunale non deve limitarsi alla “semplice” gestione dell’ordinaria amministrazione, intesa come occuparsi al meglio dei soliti problemi che si presentano di giorno in giorno. Chi si candida ad essere classe dirigente, deve pensare al futuro, pensare ad educare il cittadino. L’acquisto delle tre bike, biciclette con pedalata assistita, nelle mie intenzioni – spiega l’assessore Antonio Prezioso – vuole sensibilizzare i cittadini circa l’utilizzo di mezzi di trasporto alternativi, ad impatto zero sull’ambiente. In un periodo in cui la nostra città è aggredita dall’inquinamento proveniente dalle industrie del nucleo industriale di Pianodardine, prevalentemente ricadente nei comuni di Avellino, Manocalzati e Montefredane, noi dobbiamo contribuire a ridurre l’inquinamento da auto, moto ecc.. Ma troppo spesso utilizziamo l’auto anche per brevissimi tratti, quando sarebbe possibile andarci a piedi o in bici».
atripalda-in-bike-prezioso-con-le-tre-biciDa qui nasce l’iniziativa “Atripalda in bike”, presso la sede Informagiovani ubicata all’interno della Dogana dei Grani in piazza Umberto I dove è possibile noleggiare a titolo gratuito per un max di due ore al giorno una delle tre bike acquistate dal Comune, esibendo un documento di identità e sottoscrivendo l’apposito regolamento che fissa gli obblighi di chi noleggia. «Questo è l’inizio di un percorso che potrebbe essere esteso anche nei comuni limitrofi – conclude Prezioso -, noi siamo il primo comune in provincia ad attivare un progetto del genere, nel contempo lavoriamo alla realizzazione nell’ambito dell’area vasta di una pista ciclabile che colleghi Atripalda a Monteforte lungo il Fenestrelle, un progetto che mira a valorizzare tale risorsa naturale». 

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts