alpadesa
  
Flash news:   Movida e rischio assembramento ad Atripalda, il titolare del “BeviamociSu” annulla le serate estive. Sandro Lauri: «non mi va di passare come quello che mette a rischio la città ma altrove è peggio» Giallo in Comune, rubato il portafogli di un’impiegata Riapre al pubblico, dopo mesi di chiusura, il parco archeologico Abellinum ad Atripalda Us Avellino, esonerato mister Ezio Capuano Furti ad Atripalda, lettera aperta al comandante generale dei Carabinieri della Campania: “perché avete deciso di depotenziare la Caserma Eugenio Losco?” “C’era una volta…“ l’addio al grande compositore Ennio Morricone nei versi di Gabriele De Masi Ripartono dopo mesi i lavori di rinaturalizzazione del fiume Sabato. Foto Coronavirus, tornano i contagi in Irpinia: ben otto nuovi casi nel Serinese Inaugurata ad Atripalda la sede dell’Unione Artigiani Italiani e delle Piccole Medie Imprese Irpinia Rubano nella notte le gomme e lasciano due auto sui mattoni in piazza Cassese: i residenti chiedono la videosorveglianza. Foto

Domenica torna la IV° campagna di Prevenzione del Tumore al Seno

Pubblicato in data: 15/11/2016 alle ore:19:18 • Categoria: Attualità

locandinaL’Associazione Pro Loco Atripaldese, informa tutta la cittadinanza che Domenica 20 Novembre 2016, in collaborazione con l’A.m.d.o.s, Associazione Meridionale Donne Operate al Seno e l’ASL di Avellino, si terrà la IV° Campagna di Prevenzione del Tumore al Seno, e si effettueranno visite senologiche, oculistiche,ginecologiche e pap-test gratuite presso il distretto sanitario  di Atripalda situato in Via Manfredi.

I controlli saranno effettuati dal Dott. Carlo Iannace, Chirurgo Coordinatore del Centro Multidisciplinare di Senologia dell’Azienda Ospedaliera Moscati di Avellino; dal Dott. Danilo Palmieri, Medico Chirurgo;dal Dott.Giulio Ruggiero, Specialista in radiodiagnostica che effettuerà mammografie ed ecografie con il supporto del tecnico Dott. Genuino Di Meo; dalla Dott.ssa Serafina Tenore Specialista in Ginecologia ed Ostetricia presso l’ASL di Atripalda e dalla Dott.ssa Maddalena D’Avanzo, specialista in Oculistica.

Un ringraziamento speciale al Direttore Generale la Dott.ssa Maria Morgante per aver messo a disposizione la struttura di Atripalda, grazie anche alla disponibilità della Dott.ssa Annamaria Strollo  e della Dott.ssa Emilia Anna Vozzella .

Le visite seguiranno un ordine di arrivo che inizierà a partire dalle ore 15:00, pertanto sarà necessario munirsi di carta d’identità e del codice fiscale. Inoltre, si consiglia di presentare eventuali accertamenti (mammografia, ecografia mammaria, analisi del sangue, ecc.) qualora se ne sia in possesso.

L’Associazione Pro Loco Atripaldese invita tutta la popolazione e in particolar modo le donne a controllare la propria salute.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Dalla libertà vigilata alla casa lavoro: due anni al trentenne autore di centinaia di truffe online

I Carabinieri della Stazione di Atripalda hanno dato esecuzione ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Avellino nei confronti di Read more

Censimento amianto, “Noi Atripalda” interroga l’ente su esito e provvedimenti da adottare

I consiglieri comunali del gruppo Noi Atripalda, Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia e Paolo Spagnuolo hanno presentato interrogazione Read more

Detiene illegalmente fucile e munizioni: nei guai 65enne atripaldese

  I Carabinieri della Compagnia di Avellino, nell’ambito dei servizi finalizzati al controllo del rispetto della normativa in materia di Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *