alpadesa
  
Flash news:   Spaccio di droga ad Atripalda, imputato ventottenne dichiarato capace di intendere e di volere e rinviato a giudizio insieme ad un coetaneo Il senatore Ugo Grassi lascia il M5S e passa alla Lega Si rinnova domani l’appuntamento con la tradizione centenaria dei Cicci di Santa Lucia Futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità di Atripalda, parla il sindaco Spagnuolo: «L’iniziativa è a favore dei più bisognosi e si farà utilizzando solo pochi locali. Ringrazio la Fondazione. Come Comune assicureremo attività di controllo e monitoraggio» Giorgia Casaburi e Pasquale Piscitelli vice campioni italiani 2019 di Taekwondo L’associazione di promozione sociale “L’Argine APS” in campo con una raccolta di beni per i detenuti Il futuro dell’ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda accende il dibattito in città Ventidue furti nelle case dell’hinterland avellinese, misure cautelari per due persone L’ex sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo nominato amministratore unico di ACS Accusa un malore mentre attraversa la strada ad Atripalda: paura ieri in via Gramsci

Champions Leaugue: la Sidigas perde l’imbattibilità esterna sul parquet dello Strasburgo

Pubblicato in data: 15/12/2016 alle ore:07:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

ragland-3La Sidigas deve cedere il passo allo Strasburgo che s’impone 63-57. Gli uomini di Sacripanti pagano un secondo quarto offensivamente poco prolifico. Nella seconda parte di gara gli irpini provano la rimonta, vanificata nei secondi finali. Da domani si ritorna a pensare al campionato: Avellino sarà di scena a Cremona nell’ultima delle tre trasferte di questa settimana.

Sono i due pivot ad aprire le danze Jaiteh da dentro l’area, Cusin invece fa 1/2 dalla lunetta. Slaughter in penetrazione e Jaiteh con il rimbalzo d’attacco, Thomas, invece, piazza la bomba, (6-4). Avellino nonostante soffra a rimbalzo difende bene e dopo un 1/2 di Ragland, Cusin va a schiacciare (6-7). Walker segna con il piazzato, mentre Randolph converte un 2+1. I padroni di casa vanno a segno con Howard che dopo non realizza il tiro libero aggiuntivo e porta le due squadre in parità, (10-10). Lacombe realizza un gioco da tre punti, mentre Thomas non segna allo scadere ed il quarto termina con Strasburgo avanti (15-12).

Howard apre il quarto segnando in penetrazione, mentre Lacombe realizza un libero. La Sidigas non riesce a trovare le giuste soluzioni offensive e costringe Sacripanti al timeout, al ritorno sul parquet però, è ancora Strasburgo a segnare con Murphy. Sull’altro versante Ragland segna la sua prima tripla della serata e Collet chiama timeout, (20-15). Dopo un 5-0 personale di Walker, Thomas recupera palla e subisce l’antisportivo con la Sidigas che prova a rifarsi sotto, (25-16). Avellino è sfortunata in attacco, Travis dà il massimo vantaggio a Strasburgo, ma Ragland con due canestri consecutivi cerca di riportare la Sidigas in partita, (32-20). Walker segna dalla lunetta mandando le squadre all’intervallo lungo con i biancoverdi sotto (36-20).

Thomas va subito a segno, ma poi sbaglia due liberi. Leunen piazza la bomba e Randolph schiaccia in contropiede, (38-27). L’intensità di Avellino si alza, ne giova l’attacco con Randolph che prima segna dalla media distanza e poi fa 2/2 dalla lunetta (40-31). Sacripanti abbassa il quintetto, la scelta paga con Ragland che in attacco segna 4 punti consecutivi, (44-35). Jaiteh realizza un 2+1, dopo due liberi di Fesenko ed il quarto termina con Strasburgo ancora avanti.

Ragland apre l’ultimo quarto da tre, Slautgher invece segna da due. Entra Randolph e subito piazza la tripla che riporta a -9 gli irpini, (52-43). Stavolta è Green a segnare da tre con i biancoverdi che si portano a -6, Murphy però realizza dall’angolo e riporta avanti Strasburgo, (56-46). Randolph va a canestro dalla media distanza e Green segna due liberi. Slautgher da tre però, rimette a distanza di sicurezza i padroni di casa, (59-50). Leunen è l’ultimo ad arrendersi segnando 7 punti consecutivi frutto di due triple e un libero, (63-57). Avellino con le ultime forze tenta la rimonta. La partita però, finisce cosi e la Sidigas perde la prima partita esterna della Champions.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *