alpadesa
  
Flash news:   Formaggeria in fiamme, parlano il sindaco e l’assessore al Commercio. Spagnuolo: «Ci dispiace per quanto successo, esprimiamo grande solidarietà al titolare. Atripalda è una realtà sana, attendiamo l’esito delle indagini». Foto L’Avellino espugna Monopoli: quarta vittoria consecutiva Fiamme alla formaggeria “Fior di bontà” di Atripalda: si segue la pista dolosa. Il giovane titolare Luca: «Non mi arrendo di certo e tra cinque o sei giorni riapriremo». Foto Nuovo Terminal Bus ad Avellino da questa mattina nel piazzale dello stadio Partenio-Lombardi “Christmas Shopping” domani in via Roma ad Atripalda: artisti di strada, Villaggio di Babbo Natale e Street food Negozio in fiamme nella notte lungo via Fiume ad Atripalda: indagano i Carabinieri Prima vittoria in Appello per il Comune di Atripalda sulle multe da autovelox installato lungo la Variante Maltempo, chiuso di nuovo ponte delle Filande Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati

Nuovo progetto approvato al Consorzio A5 di Atripalda nell’ambito della disabilità

Pubblicato in data: 22/12/2016 alle ore:07:53 • Categoria: SocialeStampa Articolo

consorzio-servizi-sociali-a6Il Consorzio dei servizi Sociali A5 offrirà ai cittadini del proprio territorio un nuovo progetto, oltre i propri servizi ordinari. È stato infatti approvato il progetto Vita Indipendente rivolto alle persone diversamente abili. Il progetto prevede la possibilità per queste persone di approcciarsi a percorsi di vita indipendente e attraverso l’autodeterminazione e la libera scelta di azioni volte a favorire la piena autonomia.

A cinque cittadini disabili sarà data la possibilità di scegliere un assistente personale con il quale, attraverso la Valutazione Multidimensionale fatta in collaborazione con i servizi sociali e l’Asl, si stilerà un progetto di Vita indipendente che possa prevedere azioni di housing sociale, di mobilità sul territorio, di sostegno nelle attività di inclusione sociale e relazionale e infine di utilizzo di un sistema di Assisted Ambient Living che prevede sensori integrati di intrusione, fuga gas e allagamento il tutto collegato ad una centrale che monitora eventuali emergenze.

Per la realizzazione del progetto, il Consorzio A5 ha voluto il coinvolgimento di associazioni di categoria quali: MO.V.I. Campania Onlus, Fish Campania Onlus, Disable People’s International Italia Onlus.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *