alpadesa
  
domenica 17 gennaio 2021
Flash news:   Manutenzione stradale e parcheggio via Gramsci, sbloccati i fondi dalla Giunta Spagnuolo Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda Bomba carta alla Formaggeria, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “atto vile, bisogna lavorare in sinergia. L’Amministrazione dia vita ad iniziative culturali forti”

Sacripanti: “Gara molto dura, vittoria frutto di grande mentalità”

Pubblicato in data: 10/1/2017 alle ore:15:52 • Categoria: Avellino Basket


La Sidigas Avellino chiude il girone di andata al terzo posto in classifica vincendo una gara all’overtime contro una Trento molto agguerrita. In conferenza stampa coach Sacripanti elogia i propri rivali e sottolinea che questa vittoria è frutto della grande tenacia dimostrata dal suo team: “E’ stata una partita molto dura contro una formazione che è stata in grado di metterci in grande difficoltà, sono scesi in campo con una difesa molto fisica alterando uomo e zona. Hanno fatto quello che volevano da un punto di vista difensivo facendo tanti cambi e rispettando il piano partita, hanno preparato molto bene la gara giocando un’ottima pallacanestro. Faccio davvero tanti complimenti a Trento. Noi non abbiamo mai mollato, siamo rimasti sempre aggrappati alla gara, anche dopo aver subito canestri allo scadere. Nel terzo quarto abbiamo aumentato la difesa e in attacco siamo riusciti finalmente a muovere bene la palla senza tanti palleggi e facendo tanti ribaltamenti. Oggi non abbiamo disputato una partita bellissima e la vittoria è frutto di grande mentalità da parte dei miei giocatori. Volevamo vincerla a tutti i costi, l’audacia, e anche un po’ di fortuna, ci hanno ripagato. Sono due punti molto importanti. Undici vittorie su quindici sono un grande traguardo ma ora non dobbiamo deconcentrarci perché ci aspettano delle gare di coppa molto importanti.”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *