alpadesa
  
sabato 28 novembre 2020
Flash news:   Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte

L’Avellino ingaggia il centrocampista Federico Moretti

Pubblicato in data: 15/1/2017 alle ore:01:44 • Categoria: Avellino Calcio

L’Avellino piazza il secondo colpo di mercato. Il sodalizio biancoverde dopo l’arrivo di Lorenzo Laverone ufficializza anche Federico Moretti, classe ’88, ex Parma, Varese, Catania, Ascoli, Grosseto, Modena, Spezia, Padova, Vicenza e Latina. Il calciatore si è legato al club biancoverde fino al 30 giugno 2019. Un nuovo rinforzo per il tecnico Novellino che ha avuto modo di allenare il centrocampista nella sua avventura a Modena. Un giocatore voluto fortemente dall’allenatore di Montemarano. Un elemento che sarà chiamato a dare qualità e quantità alla mediana irpina. Il calciatore sarà presentato lunedì prossimo, 16 gennaio, alle ore 17, presso la sala stampa del Partenio-Lombardi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *