alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Regionali Campania, presentati i candidati di Europa Verde: per l’Irpinia c’è l’ex vicesindaco Luigi Tuccia Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati

Ritrovati dopo una notte al gelo i due sciatori atripaldesi: stanno bene Nico e Alfredo

Pubblicato in data: 22/1/2017 alle ore:11:03 • Categoria: Cronaca

Atripalda tira un sospiro di sollievo dopo una notte di ansia e angoscia. Sono stati ritrovati questa mattina i due sciatori atripaldesi Nico Iannaccone e Alfredo Cucciniello dispersi da ieri pomeriggio sulle montagne del Laceno. Entrambi trentenni, stanno bene. Infreddoliti per aver trascorso la notte in una zona molto impervia del Laceno, nello specifico, a piano l’Acerno, collocato fra monte della Scannella (con quota 1511) e il monte Rajamagra. I due sono stati condotti comunque in ospedale per accertamenti.
I soccorritori, grazie all’utilizzo di un elicottero hanno raggiunto dall’alto il punto esatto per calarsi e recuperare gli sciatori che pare si trovassero a sciare al di fuori delle piste battute. Un fuori pista pomeridiano prima di rientrare nella cittadina del sabato che si è trasformato in un incubo notturno.

I due giovani di Atripalda, ieri pomeriggio non avevano fatto ritorno alle auto alla chiusura degli impianti sciistici, dove erano attesi da altri amici. Un’amica ha così fatto scattare l’allarme, da cui la segnalazione al CNSAS. Sul posto i carabinieri, che detengono un presidio fisso al Laceno, i vigili del fuoco con la squadra di Montella.

Le ricerche si sono protratte tutta la notte e hanno riguardato principalmente le zone a ridosso degli impianti sciistici di Laceno e in località Vallibona in prossimità della sorgente Tannera.
Il ritrovamento degli sci ha fatto da subito ben sperare e soprattutto ha consentito ai soccorritori di seguire una traccia che alla fine ha consentito il ritrovamento. Gli spostamenti con il gatto delle nevi dei vigili del fuoco ha facilitato il raggiungimento delle aree di ricerca dalle quali i tecnici del CNSAS hanno proseguito seguendo le tracce, fino al ritrovamento dei dispersi. Hanno contribuito alle ricerche anche le associazioni Soccorso Montano Dedalo e Misericordia di Montella.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori

L’Irpinia piange la scomparsa di Ciriaco Coscia, scomparso a soli 68 anni. Storico esponente del Pci in Irpinia e ad Read more

Crollano calcinacci da alcuni balconi a contrada Alvanite: paura e proteste tra i residenti. Foto

Per fortuna solo tanta paura per i residenti di Contrada Alvanite dopo il crollo di calcinacci da alcuni balconi.  Ieri Read more

Incrocio pericoloso ad Atripalda: ennesimo incidente stradale lungo via Gramsci

Ennesimo incidente stradale lungo via Gramsci ad Atripalda. Paura nel primo pomeriggio di ieri all’altezza del pericoloso incrocio che dà Read more

Lite tra vicini a contrada Alvanite, in corso il processo: la donna ha chiesto un risarcimento per minacce di morte

“Ti sgozzo, ti taglio la gola. Se salgo sopra ti butto giù dal balcone”. Sarebbero  queste,  secondo l’accusa formulata dalla Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Ritrovati dopo una notte al gelo i due sciatori atripaldesi: stanno bene Nico e Alfredo”

  1. SERIO ha detto:

    UN GRAZIE VADA COMUNQUE AI CARABINIERI IN MOTOSLITTA OK

  2. DUKA ha detto:

    un grande grazie per gli eccezionali mezzi dei vigili del fuoco che col GATTO DELLE NEVI hanno ripreso i due MALKAPITATI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *