alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto

Falò di San Sabino, il Comune semplifica la modulistica da presentare per l’accensione dei “focaroni”

Pubblicato in data: 1/2/2017 alle ore:09:30 • Categoria: Attualità, Comune

Falò di San Sabino, il Comune viene incontro alle esigenze della cittadinanza per garantire il prosieguo del tradizionale appuntamento dell’accensione dei focaroni  in onore del Santo Patrono e semplifica la modulistica da presentare entro venerdì mattina al Suap, lo Sportello unico Attività produttive.
E così dopo le polemiche degli anni passati legati all’inasprimento della normativa sulla combustione di materiali, l’Amministrazione si è impegnata a trovare una soluzione che semplificasse tutta la procedura di svolgimento dei tradizionali focaroni, a partire dagli adempimenti, fino alla consegna di legna e bracieri da utilizzare per rinverdire la tradizione dell’accensione serale dell’8 febbraio. Per quanti ne faranno richiesta infatti è prevista anche la distribuzione di 7 bracieri e delle fascine che verranno consegnate gratuitamente dal Comune.  «Anche quest’anno abbiamo ulteriormente diminuito la burocrazia per quanto riguarda l’accensione dei falò – illustra il sindaco Paolo Spagnuolo – cercando di perseguire due obiettivi: la conservazione e l’implementazione di una tradizione storica atripaldese e il rispetto chiaramente delle norme igienico sanitarie vigenti. Come l’anno scorso abbiamo previsto la predisposizione di un’unica Scia sanitaria per evitare che ogni singolo organizzatore dei falò dovesse presentare questa documentazione che significa spendita di tempo ma anche di denaro. In secondo luogo, ed è questa la novità di quest’anno, abbiamo stabilito che la licenza, ex articolo 57 del  Tulps, fosse unica e consegnata a tutti gli organizzatori dei falò».  Per cui il Comune del Sabato ha previsto una sola registrazione sanitaria (Scia) per tutti i luoghi in cui gli organizzatori vogliono effettuare la somministrazione di alimenti e bevande nel rispetto della normativa igienico sanitaria. Inoltre ci sarà una sola licenza di polizia per tutti i richiedenti per l’accensione dei falò ai sensi dell’art. 57 del Tulps. «Mentre prima chi organizzava il falò doveva presentare la domanda in marca da bollo – prosegue il primo cittadino – quest’anno abbiamo deciso che chi presenterà la domanda per la licenza, riceverà un’unica licenza valevole per tutti. Per cui ci sarà un’unica Scia e una solo licenza che sarà a carico dell’Ente per ridurre al minimo la burocrazia e per dare la possibilità agli organizzatori dei focaroni di preoccuparsi soltanto della manifestazione serale. L’invito che faccio ai cittadini è di predisporre le domande entro venerdì prossimo».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Falò di San Sabino, il Comune di Atripalda firma l’ordinanza

Anche quest’anno ad Atripalda torna l’appuntamento con i falò in onore di San Sabino, vescovo di Abellinum e patrono della Read more

Grande partecipazione all’accensione del focarone di San Sabino: in piazza Umberto anche la Presidente del Consiglio regionale D’Amelio. FOTO

Grande partecipazione ieri sera per il consueto appuntamento dei Falò di San Sabino (Foto a cura di MARIO D'ARGENIO). Ad Read more

Falò di San Sabino, il Comune diffonde le prescrizioni per l’accensione dei “focaroni”

Falò di San Sabino, il Comune diffonde le prescrizioni da rispettare per l’accensione dei “focaroni” in onore del Santo Patrono. Read more

Falò di San Sabino, la pioggia spegne solo l’accensione di quello in piazza Umberto. Per gli altri otto ognuno fa per sé senza coordinamento. FOTO

La pioggia spegne solo l’accensione del grande falò di piazza Umberto I. Quella che doveva essere la notte dei focaroni Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *