alpadesa
  
Flash news:   Così non va – una fioriera cementata e vuota al posto di un paletto dissuasore in via Appia. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda di nuovo nella bufera, la componente genitori scrive al Ds per criticare la Dad e all’Amministrazione: «Chiediamo di assumere le posizioni dovute al ripristino degli equilibri» Coronavirus, un caso a San Potito: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Flash mob dei piccoli imprenditori e Amministrazione in piazza Umberto per rilanciare il commercio ad Atripalda. Il sindaco: “attività di promozione del nostro territorio”. Foto Riparte il “Farmer Market” ad Atripalda: ieri mattina primo appuntamento dopo mesi di stop. L’assessore Musto: “mercatino in sicurezza”. Foto Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima”

Lunedì mattina riapre la scuola Collodi di Atripalda

Pubblicato in data: 18/2/2017 alle ore:16:42 • Categoria: Comune

Lunedì 20 febbraio, come già anticipato, sarà riaperta la scuola Collodi di via Nicola Adamo, interessata da lavori di ristrutturazione necessari per garantire il miglior livello qualitativo possibile per lo svolgimento delle attività didattiche in una struttura rinnovata, sicura, funzionale ed accogliente. Il programma di lunedì prevede l’ingresso dei piccoli alunni all’orario consueto, successivamente alle 10,30 alla presenza della dirigente scolastica, del personale docente e di tutti i genitori vi sarà un momento di intrattenimento nel corso del  quale il Sindaco Paolo Spagnuolo illustrerà gli interventi tecnici  effettuati sul plesso scolastico, che hanno riguardato le nuove dislocazioni interne delle aule, la creazione di una sala mensa di grandi dimensioni, una stanza dei giochi dedicata. La risposta alle ultime normative , riguardanti la ristrutturazione scolastica, ha trovato puntuale risposta nelle nuove fonometrie, ovvero nella realizzazione di nuove finestre con i relativi infissi, realizzati rispettando un valore di trasmittanza  ernergetico, notevolmente al di sotto del limite consentito. I nuovi impianti elettrici, le porte interne, i sistemi domotici di gestione, la scelta della colorazione delle pareti frutto di attento studio fotocromatico, la individuazione della vie di fuga realizzata attraverso la nuova pavimentazione, sono tra gli altri, i punti di eccellenza della scuola Collodi.               

Comunicato stampa Palazzo di città

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Intervento di efficientamento energetico della scuola per l’infanzia “G. Pascoli“ di Atripalda: via libera al decreto di finanziamento

L’Amministrazione Comunale, guidata dal Sindaco Giuseppe Spagnuolo in collaborazione con il delegato ai LL.PP. Salvatore Antonacci ha ricevuto in data Read more

Coronavirus, la Protezione civile di Atripalda da questo pomeriggio in collaborazione con la Regione consegna le mascherine per bambini

All’indomani della Fase 2, così come comunicato dalla delegata Comunale Giuliana De Vinco, al fine di garantire l’osservanza dell’obbligo di Read more

Coronavirus, pubblicato sull’albo del Comune di Atripalda il nuovo avviso per i buoni spesa

Si comunica  che oggi  29 aprile e’ stato  pubblicato sull’albo pretorio del Comune di Atripalda l’avviso  pubblico, in seconda chiamata, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *