alpadesa
  
sabato 21 settembre 2019
Flash news:   Amministrazione sotto attacco, il sindaco replica duramente: «L’ex assessore Landi non sa di cosa parla ma è arrivato il momento di replicare a queste continue provocazioni. Noi la giunta della concretezza. Parla di mancato incoraggiamento al libero pensiero ma poi querela le testate locali» Festeggiamenti San Sabino: stasera PFM in concerto in piazza Umberto, domani processione del Patrono Rogo all’Ics di Pianodardine, l’Arpac: “livelli di diossina sotto la soglia di pericolo già sabato” L’ex assessore Mimmo Landi all’attacco: “solo autocelebrazioni dall’Amministrazione mentre il fallimento è sotto gli occhi di tutti” Idea Atripalda chiede al Comune di aderire a WiFi4EU per promuove il libero accesso alla connettività Wi-Fi Avellino calcio, info biglietti per le prossime gare dei lupi Green Volley, la Piscina Comunale di Mercogliano ospita la preparazione delle atlete atripaldesi Gestione Centro Informagiovani della Dogana, il Comune affida il servizio per il prossimo triennio alla Misericordia di Atripalda Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO

Calcio, altri tre punti d’oro per l’Abellinum

Pubblicato in data: 28/2/2017 alle ore:10:15 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo
Con il minimo scarto, l’Abellinum liquida la pratica Centro Storico e prosegue la sua corsa alle spalle della capolista Lioni che dal canto suo continua a macinare gol e vittorie, dimostrando di meritare il primo posto in classifica.
Nonostante la prova al Roca di San Tommaso non sia stata tra le più brillanti della stagione, il risultato dell’ultimo turno suona abbastanza bugiardo, perchè oltre la rete segnata dal difensore De Stefano, la squadra di Della Rocca ha creato numerose occasioni da rete, con due reti inspiegabilmente annullate a Iandoli e Carlo De Feo, un paio di miracoli del portiere avversario e altri tiri finiti fuori di un nulla.
Nessun pericolo corso invece in difesa, nonostante le buone doti della squadra avversaria, zeppa di calciatori extracomunitari dalle ottime qualità. La rete decisiva è arrivata al 6° della ripresa, a seguito di una insistita azione di attacco.
Il portiere del Centro Storico ha deviato in angolo un tiro di Pirera destinata all’angolo basso; sul successivo calcio d’angolo, De Stefano ha colpito di testa ma la palla è stata deviata ancora in corner; sul nuovo tiro dalla bandierina, ancora il difensore centrale ha colpito di testa ed ha insaccato in rete, gol che ha deciso le sorti dell’incontro. 
L’Abellinum è ora attesa dalla gara interna, domenica 5 marzo alle ore 15.00, contro quella Virtus Sturno che all’andata inflisse la prima sconfitta agli atripaldesi, colpiti a freddo e poi costretti a tentare la rimonta con un uomo in meno per oltre 80 minuti, causa l’espulsione di Carlo De Feo.
 
TABELLINO Centro Storico Avellino-Abellinum Calcio 2012 0-1 (pt 0-0)
 
Centro Storico Avellino: De Nardo, Utsalo, Beretè, Iovine, Trapanese, Ferrara, Klinton, Battista(15 st Castronuovo), Viscardi, Essoumba, De Donato(10 st Absedaze). A disp. Pellecchia, Aquino,  Piscitelli, Camarà, Kantè. 
All. Paolo Carpentieri.
 
Abellinum: Cirillo, Sab. Ciaramella, C. Della Rocca, Cipolletta, De Stefano, J. De Feo, Faggiano, Colella, Iandoli (10 st. C. De Feo), Pirera (30 st Mercuro), Nevola (20 st. Modesto). A disp. Guerriero, Sal. Ciaramella, de Maio, Fiore.
All. G. Della Rocca
 
Arbitro:
Oliva di Nocera Inferiore
 
Marcatore:
De Stefano al 6° st I
 
RISULTATI 3^ GIORNATA DI RITORNO:
Centro Storico Avellino – Abellinum Calcio 0-1
Audax Melitese – Atl. San Potito sosp. imp. di campo
Pol. Lioni – Fontanarosa A. Fortunato 3-0
Virtus Sturno – Gesualdo 0-2
Frigento – Paternopoli 2-4
Parco Aquilone – Pol. Calitri 2-2
Folgore Lacedonia – Sporting Ariano 2-1
Gravit W. Landi – Volturara Terminio 1-1
 
CLASSIFICA:
Polisportiva Lioni 50 –
ABELLINUM CALCIO 44
Folgore Lacedonia 37
Polisportiva Calitri 29
Gesualdo 28
Virtus Sturno 27
Sporting Ariano 26
Fontanarosa “Andrea Fortunato” 22
Volturara Terminio 19
Audax Melitese, Atletico San Potito, Parco Aquilone e Centro Storico 18
ASD Frigento 16
Paternopoli 15
Gravit W. Landi 9 *
Audax Melitese e San Potito una gara in meno
 
Prossimo turno  (4 e 5 marzo):
Polisportiva Calitri – Audax Melitese
Sporting Ariano -Centro Storico Avellino
Gesualdo – Gravit Walter Landi Grottaminarda
Atletico San Potito Ultra – ASD Frigento Volturara
Terminio – Parco Aquilone
Paternopoli – Polisportiva Lioni
Abellinum Calcio – Virtus Sturno (5/3 ORE 15)
Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

  • Calcio, Abellinum sconfitta al Valleverde

    Davanti a un folto pubblico, l'Abellinum stecca la prima gara al Valleverde nel Campionato di Promozione al quale è approdata dopo la trionfale...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Calcio, Abellinum sconfitta al Valleverde

    Domenica amara per l’Abellinum Calcio. Nel girone D  di Prima Categoria, la squadra Atripaldese viene sconfitta in casa dallo Sporting Ariano...

    Pubblicato il: Commenti: 1
  • Calcio, l’Abellinum batte il Lacedonia

    L’Abellinum batte il Lacedonia. Finisce 2 a 1 allo stadio Velleverde di Atripalda. Una vittoria che fa risalire la formazione atripaldese a 24...

    Pubblicato il: Commenti: 0
  • Calcio, sonora sconfitta per l’Abellinum

    Domenica da dimenticare per l’Abellinum Calcio. Nel girone D di Prima Categoria, la squadra Atripaldese viene sconfitta fuori casa dal...

    Pubblicato il: Commenti: 0
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 3,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *